DESSERT LIMONE E LIMONCELLO dolce al cucchiaio senza panna!

Il dessert limone limoncello e meringa è un dolce al cucchiaio golosissimo! Con i biscotti savoiardi diventa quasi un tiramisù ma senza panna e senza tuorli, perfetto per il dopo pranzo!

E’ un dessert molto fresco al palato e preferibilmente si consuma anche fresco di frigo per gustare al meglio il gusto del limone, deciso e dolce allo stesso tempo!

Dopo aver preparato il fantastico lemon curd, la buonissima crema al limone di origini anglosassoni, ho cominciato a pensare a un suo possibile impiego prima che finisse consumata a cucchiaiate vergognose!

E proprio al cucchiaio si è rivolto il mio pensiero. Ho preparato questo delizioso dessert limone limoncello e meringa, che addolcisce il tutto, proprio un dolce al cucchiaio che vi suggerisco vivamente di replicare, troppo buono.

Dopo aver preparato una meringa italiana, ho aggiunto un paio savoiardi e un po’ di limoncello ed è venuto fuori qualcosa di veramente goloso!

Sei su PINTEREST? Allora seguimi anche lì, avrai una visione d’insieme di tutte le mie ricette!

dessert limone limoncello con meringa
  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    30 minuti
  • Porzioni:
    4 porzioni*

Ingredienti

Per il lemon curd (200 g ca.)

  • Limoni (100 ml ca.) 2
  • Zucchero 120 g
  • Burro 65 g
  • Uova 2

Per la meringa italiana (400 g ca..)

  • Albumi 75 g
  • Zucchero 150 g
  • Acqua 30 g

Biscotti

  • Savoiardi circa 20

Preparazione

LEMON CURD

  1. dessert limone limoncello con meringa

    *Le dosi sono indicative per 4 persone ma potreste ricavarne anche più porzioni a seconda della grandezza del bicchiere che andrete ad utilizzare!

    Spremete i limoni e filtratene il succo. Versatelo in un pentolino, unite lo zucchero e il burro a pezzetti.

    In una ciotola rompete le uova e battetele leggermente cercando di amalgamare benissimo tuorli e albume. Fate attenzione che non si vedano chiazze di albume non amalgamato. Tenete da parte.

  2. Mettete il pentolino sul fuoco medio fino a quando il burro sarà sciolto, mescolando di tanto in tanto. Unite le uova a filo sempre mescolando e cuocete per circa 10 minuti mescolando di continuo. FUOCO MEDIO mi raccomando, altrimenti le uova “impazziranno”.

  3. Il lemon curd è pronto quando vedrete una crema spessa che copre molto bene il cucchiaio e ricade pesantemente. Spegnete e lasciate raffreddare.

MERINGA ITALIANA

  1. Con le fruste montate gli albumi con 30 g di zucchero fino a ottenere una consistenza morbida tipo yogurt.

    In un pentolino mettete lo zucchero e l’acqua. Accendete il fornello e portate ad ebollizione senza mai mescolare. Se avete un termometro controllate i gradi, dovrete arrivare a 121 °C.

    SE NON AVETE IL TERMOMETRO intingete una forchetta nello sciroppo e soffiate attraverso i rebbi. Quando lo sciroppo si gonfierà come una bolla di sapone, significa che ha raggiunto i 121 °C.

  2. A questo punto con le fruste a massima potenza versate metà dello sciroppo a 121 °C, fate incorporare e versate tutto il resto. Continuate a montare fino a raffreddamento della meringa. La meringa è pronta quando prendendola rimane con tutti i “pizzi” fermi verso l’alto

ASSEMBLATE IL DESSERT

  1. Sbriciolate i savoiardi e mischiateli con il limoncello fino a inumidire completamente i biscotti.

    Mescolate la meringa e il lemon curd delicatamente, miscelando bene i due ingredienti.

  2. Preparate le coppe e componete i vari strati del dessert cominciando dalla crema e alternando con biscotti e crema fino all’orlo.

    Decorate con qualche fettina di limone e servite.

Precedente LIQUORE DI CILIEGIE, FACILISSIMO! Successivo TORTINE SOFFICI CON CREMA al mascarpone e marmellata

Lascia un commento