Danubio dolce alla nutella

danubio alla nutella

Prepariamo un danubio alla nutella per coccolare i nostri studenti? Gli esami di maturità hanno preso il via in tutte le scuole italiane. La mia figliuola maturanda è uscita di buon mattino, con due penne, un vocabolario e… tanta speranza che tutto andasse per il meglio, e soprattutto che tutto finisse in fretta. Io qui in attesa di notizie e con tanta ansia, più di quanta ne avesse lei… essì, le madri siamo fatte così, anche quelle che non lo danno a vedere…o almeno ci provano!
Le voglio preparare qualcosa di buono per quando rientrerà, per pranzo tanto si arrangia fuori dalla scuola, e tornerà proprio all’ora della merenda. Penso che sia anche un modo per ingannare l’attesa e quindi decido di impastare… ma si… prendere la pasta e sbatterla più e più volte sulla spianatoia, sarà il modo giusto per combattere l’ansia…. Ho deciso che preparerò un bel Danubio dolce col ripieno di cioccolata, quella per intenderci, che prendi dal barattolo direttamente col dito quando hai bisogno di coccolarti un po’…

Ingredienti

300 g di farina 00
250 g di farina manitoba
250 g di latte tiepido
1 uovo
50 g di burro fuso
60 g di zucchero
10 g di sale
20/25 g di lievito di birra
(oppure una bustina di lievito liofilizzato)
1 bustina di vanillina

un uovo per spennellare

mezzo barattolo di nutella

Sciogliete il lievito in un po’ di latte tiepido, (se usate quello secco seguite le istruzioni riportate sulla bustina, di solito si aggiunge alla farina così com’è). Fate fondere il burro e lasciatelo raffreddare.
Con la farina fate la fontana, aggiungete il lievito, l’uovo battuto, lo zucchero, la vaillina, e il burro fuso. Aggiungete il sale, facendo attenzione che sia distante dal lievito. (Io faccio una piccola fossetta laterale).
Cominciate ad impastare aiutandovi con una forchetta, in modo da cominciare ad incorporare la farina, e poi… via con le mani! Dovrete continuare per un bel po’, anche sbattendo più volte l’impasto sulla spianatoia, il tutto per  almeno 15 minuti.
Fate una bella palla, liscia, e ponetela a lievitare per un’ora dentro al forno con la lucina accesa, coperta con la pellicola, deve raddoppiare di volume, quindi anche più di un’ora se è necessario.

Riprendete l’impasto, e ricavatene dei pezzi da 40 g circa. Allargateli con le mani e ponete al centro un cucchiaino di crema… Consiglio: mettete il barattolo in freezer per mezz’oretta, e questa operazione vi verrà più semplice! Richiudete la pallina riunendo gli ipotetici angoli e pizzicando per bene la chiusura (questa parte la dovete far capitare sotto). Sistemate le pagnottine nella teglia foderata con carta da forno, lasciando circa un centimetro di spazio tra l’una e l’altra. Porre a lievitare per almeno un’ ora.

Accendete il forno a 200° e nel frattempo spennellate il danubio con l’uovo battuto. Infornate, abbassate la temperatura a 180° e sfornate quando risulterà ben dorato. Consiglio: dopo aver spennellato, potete cospargere con granella di zucchero, ed infornare subito, prima che l’uovo venga assorbito dallo zucchero, alterando il risultato finale!

Con la granella di zucchero

Precedente Cannolicchi di sfoglia con crema al limone Successivo Torta cocco cioccolato

9 commenti su “Danubio dolce alla nutella

  1. giovanna il said:

    Addolcire la vita dei propri figli è la missione di ogni genitore….ma sarà vero anche il contrario???(meglio non chiederselo!!) Cmq in bocca al lupo per i temutissimi esami e complimenti per il danubio……

  2. maniamorefantasia il said:

    Esatto, meglio non chiederselo…!Per il resto, aspettiamo la terza prova di domani e crepi il lupo!
    P.S. Oggi è il tuo onomastico… auguri!

  3. Ciao, sono Tamara, anche mio figlio è uscito due giorni fa per la prima prova ed io, siccome era molto testo, gli avevo promesso, per la sera, una torta e infatti, ho fatto una bellissima bavarese alle fragole, se vuoi vai a vederla nel mio blog…noi facciamo molto, ma loro sicuramente ci ripagano con tante tante soddisfazioni, (ovviamente parlo dei miei, ognuno conosce la propria situazione) adesso vado ad iscrivermi al tuo blog….auguri e…ti aspetto da me…

  4. maniamorefantasia il said:

    @ tamtam
    se ti riferisci al tuo blog, posso vederlo giusto cliccando sopra “tamtam”, e infatti adesso vado subito… o ti riferisci a qualcos’altro? Sai ancora sono alle prime armi, quindi ben venhano tutti i buoni consigli!!! Ciao

  5. maniamorefantasia il said:

    @ tamtam
    ho provato a lsciare un commento da te, ma non ci sono riuscita… puoi spiegarmi come devo fare? Forse ho capito che devo iscrivermi, ma spiegami come… Baci

  6. laura il said:

    zietta ho tanta voglia di queste brioche…sembrano buonissime come quelle delle pasticcerie…lo sai che mi dovrai coccolare e sopportare per un mese……!!!!mi sorprendi sempre…

  7. maniamorefantasia il said:

    @ Laura
    Tranquilla…! Un giorno si e due no,faremo il danubio, una volta impasto io e una volta tu! Bye!

Lascia un commento