CROSTATA FRANGIPANE CON FROLLA ALLE MANDORLE

Crostata frangipane, un dolce talmente profumato e buono da essere associato proprio al fiore che porta lo stesso nome o Pomelia, come è più conosciuto qui in Sicilia e a Palermo in particolare, un fiore bianco, bellissimo e profumatissimo che si può vedere anche nei balconi palermitani verdi e rigogliosi!

Qui però parliamo di ricette 🙂 vi assicuro che è una “cosa” strepitosa, guscio di frolla, interno morbido quasi cremoso, fantastico!

Per la mia crostata frangipane ho utilizzato la pasta frolla alle mandorle che , come supponevo ci sta di un beneeeee!

Il dolce non è assolutamente light 😀 quindi fate vobis, ma vi assicuro che anche una fettina vi lascerà veramente soddisfatti e appagati!

crostata frangipane con frolla alle mandorle
  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    20 minuti
  • Cottura:
    45 minuti
  • Porzioni:
    12 porzioni stampo 24 cm

Ingredienti

  • *pasta frolla alle mandorle (guarda la ricetta*) q.b.
  • Burro 200 g
  • Zucchero 200 g
  • Farina di mandorle 200 g
  • Uova intere (4 mis. piccola) 200 g
  • Vaniglia q.b.
  • Scorza d’arancia (grattugiata) q.b.
  • Burro (per lo stampo) q.b.
  • Gelatina di albicocche (facoltativa) q.b.
  • Granella di pistacchi (facoltativa) q.b.

Preparazione

  1. crostata frangipane con frolla alle mandorle

    Preparate la pasta frolla alle mandorle con la ricetta indicata nel grassetto. Una dose basterà, con quella che eventualmente rimane fateci dei biscotti, sono deliziosi!

    Imburrate leggermente lo stampo. Lasciate i 200 g di burro a temperatura ambiente per farlo ammorbidire.

    Stendete la pasta frolla ad uno spessore di circa mezzo cm e rivestite uno stampo di circa 24 cm (andrà bene anche 26 cm, verrà solo più bassa).

  2. Intanto che preparate il ripieno tenete lo stampo in frigo.

    Con le fruste o in planetaria montate il burro morbido con lo zucchero fino a ottenere una bella crema sbiancata.

  3. Aggiungete poco alla volta le uova leggermente battute infine delicatamente la farina di mandorle miscelata con la farina e gli aromi.

  4. Quando la crema è ben amalgamata versatela sulla base di pasta frolla, livellate e ritagliate l’eventuale eccedenza di pasta frolla fino a un centimetro dalla crema.

    Accendete il forno a 180 °C.

    Stendete nuovamente la pasta frolla e ricavate le strisce per la griglia della crostata, infine infornate a 180 °C per circa 45 minuti. La crostata frangipane dovrà assumere un bel colore dorato.

    Sfornate e lasciate raffreddare prima di togliere il dolce dallo stampo.

  5. torta frangipane

    A piacere potrete velare la torta frangipane con un velo ci gelatina di albicocche tiepida e decorare gli spazi della griglia di frolla con della granella di pistacchi (v. foto)

 
Precedente FRITTELLE DEL LUNAPARK, RICETTA SENZA LIEVITAZIONE! Successivo PANZEROTTI ALLA NUTELLA SENZA LIEVITAZIONE

Lascia un commento