CICERCHIATA DI CARNEVALE (pignoccata, struffoli…)

La cicerchiata di Carnevale è un dolce che preparo sempre in questo periodo colorato e allegro. Ai tempi della scuola materna era il dolcetto che portavo alle festicciole in maschera, in versione mono porzione come questi nella foto, utilizzando i classici pirottini di carta che si utilizzano per i muffin.

Il nome varia da zona a zona, da noi in Sicilia è la pignoccata, perchè il dolce assemblato sembra una grossa pigna, l’altro nome, cicerchiata deriva dal fatto che le singole palline hanno l’aspetto delle cicerchie, simili a piccoli ceci. La ricetta è molto semplice, e, non ci crederete, ma è uguale a quella delle chiacchiere, quindi se avete una ricetta di chiacchiere che vi piace potete anche usare la vostra, io vi consiglio questa 😉

cicerchiata, di Carnevale struffoli, pignoccata
  • Difficoltà:
    Molto Bassa
  • Preparazione:
    10 minuti
  • Cottura:
    10 minuti
  • Porzioni:
    12 porzioni

Ingredienti

  • Farina 00 240 g
  • Zucchero 20 g
  • Uova 2
  • Burro 20 g
  • Vino bianco 1 cucchiaio
  • Sale 1 pizzico
  • Miele (chiaro e trasparente) 100 g
  • Codette colorate q.b.

Preparazione

  1. cicerchiata, struffoli, pignoccata

    In una ciotola unite farina, zucchero e un pizzico di sale. Mettete il burro a pezzetti e impastatelo con le dita incorporandolo alla farina. Fate la fontana e unite le uova e il vino bianco. Impastate fino a ottenere un panetto liscio e sodo. Coprite con la pellicola e fate riposare circa mezz’ora.

  2. Riprendete l’impasto, tagliatelo a pezzetti e formate dei cilindretti sottili max 1 cm. Se non si allungano perchè l’impasto si “ritira”, lasciateli riposare mentre allungate tutti i pezzetti, poi riprendeteli e vedrete che non avrete difficoltà ad allungare i rotolini (il riposo rende la pasta più elastica)

  3. cicerchiata struffoli pignoccata

    Da ogni “grissino” di pasta ricavate tanti pezzetti uguali, e con le dita dategli una forma leggermente arrotondata.

    Friggeteli in abbondante olio caldo, muovendoli in continuazione. Appena sono dorati scolateli con una schiumarola e metteteli in una ciotola.

  4. Riscaldate il miele al microonde rendendolo liquido (o in un tegamino a bagno maria, fate bollire dell’acqua e mettete dentro il vasetto di miele). Versate il miele nella cicerchiata e amalgamate.

    Sistemate la cicerchiata di Carnevale nei pirottini e decorate con le codette di zucchero colorate.

 
Precedente CHIACCHIERE DI CARNEVALE RICETTA PERFETTA DELL'ARTUSI Successivo CHIACCHIERE AL BAILEYS CON DUE SOLI INGREDIENTI

Un commento su “CICERCHIATA DI CARNEVALE (pignoccata, struffoli…)

Lascia un commento