Ciambelle al forno, impasto con le patate

ciambelle al forno

Che le ciambelle piacciono a tutti non è un mistero 😀 Quelle fritte piene di zucchero, golosissime, sofficissime… mamma mia, mi viene l’acquolina solo a vederle in foto…. 😛

Spesso mi è stato chiesta però una versione al forno, e devo dire che queste ciambelle al forno mi sono sembrate molto buone e adatte a chi non può mangiare i fritti, o non vuole cimentarsi nella frittura per partito preso (ne conosco, eh!) 🙂

ciambelle al forno

Ciambelle al forno
(impasto con le patate)

Ingredienti

500 g di farina 00

100 g di patate lesse

50 g di zucchero

25 g di lievito di birra*

50 g di strutto (o burro o olio)

aromi a piacere (vaniglia, buccia di limone o arancia)

13 g di sale

2 tuorli

250 g di latte tiepido

tuorlo d’uovo e latte per spennellare

zucchero

*Se avete tempo a disposizione dimezzate il lievito e prolungate la lievitazione, con queste dosi invece farete più in fretta 🙂

Lessate e passate le patate.

In una ciotola disponete la farina a fontana, unire lo zucchero, gli aromi, le patate, e mettere al centro i tuorli e lo strutto (o burro o olio).

A parte stemperare il lievito in POCO latte tiepido (preso dal totale), unirlo al centro e cominciare ad impastare. Aggiungete il sale e continuate ad impastare con il resto del latte.

Lavorate bene e a lungo sino ad ottenere un impasto ben legato e non appiccicoso. Quindi fate riposare per 15 minuti coperto da un telo, lontano dalle correnti d’aria.

Ricavate tante palline da 50 g circa e in seguito fate un buco al centro allargando per bene (in lievitazione e in cottura tenderà a chiudersi). Sistemate le ciambelle ben distanziate, direttamente sulla placca del forno coperta da carta forno. Fate lievitare per due ore circa.

Accendete il forno a 200 °C e SOLO prima di infornare le ciambelle spennellate con uovo battuto e ricoprite di granella.

Fate cuocere per circa 20/25 minuti, devono risultare dorate quanto basta.

Se vi piacciono le mie ricette seguitemi anche su facebook, con un semplice like mi-piace-facebook

sarete sempre aggiornati. Ricordatevi di attivare le notifiche 🙂

ciambelle al forno

Precedente Torta margherita, una ricetta classica Successivo Mini rollò con wurstel, perfetti per buffet

13 commenti su “Ciambelle al forno, impasto con le patate

  1. gabriella il said:

    Ciao! Bellissime e sicuramente buonissime, ma…..se tolgo lo strutto con cosa posso sostituirlo? Sono vegetariana!

    • maniamore il said:

      La planetaria va benissimo! Si conservano un giorno, e con un passaggio veloce in microonde o forno caldo ritornano come fresche. Se vuoi conservarle per più giorni ti consiglio di farle raffreddare e congelarle subito in un sacchetto per alimenti. Quando le scongelerai saranno come appena fatte 🙂

  2. mery il said:

    Ho usato l’olio di semi di girasole al posto del burro o strutto e l’impasto è venuto troppo appiccicoso sto cercando di recuperarlo aggiungendo farina ma devo aggiungere anche un po’ di qlk altro ingrediente?

    • maniamore il said:

      Ormai avrai risolto, ma andava bene solo un po’ di farina e continuare ad impastare almeno 10 minuti di seguito 🙂

    • maniamore il said:

      Puoi farlo. Basta tirarle fuori almeno un’ora prima di infornarle per riportarle a temperatura ambiente.

      Oppure dopo avere impastato fai fare la prima lievitazione tutta la notte in frigo, e la mattina formi le ciambelle e fai lievitare.
      Fammi sapere 🙂

Lascia un commento