CHIFFON AL CAFFE’

La chiffon al caffè! Un profumo e un gusto ineguagliabili! Una fluffosa che ho dovuto preparare due volte per poterla immortalare in uno scatto che facesse comprenderne la bontà! Spero di esserci riuscita 🙂

In tutti i casi il mio consiglio è quello di preparare la chiffon cake e testarne personalmente la leggerezza, il profumo, la sofficità, il colore… Vi ho convinti?

Vi lascio la ricetta per uno stampo classico grande e infine tra le note vi indicherò le dosi per lo stampo piccolo, insomma non avrete scuse per non prepararla!

P.S. La chiffon va preparata con il caffè della macchinetta, potrete anche conservare in frigorifero eventuali rimanenze di caffè che non avete consumato fino a raggiungere la quantità che vi serve. Oppure preparatelo e fatelo raffreddare prima di utilizzarlo!

Clicca qui per la CHIFFON CAKE AL LIMONE

chiffon cake l caffè, moka chiffon cake
  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    15 minuti
  • Cottura:
    55 minuti
  • Porzioni:
    16 porzioni
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • uova mis. L (oppure sette medie) 6
  • Farina 00 280 g
  • Zucchero 300 g
  • caffè (di moka) 190 ml
  • Olio di semi di girasole 120 ml
  • Cremor tartaro (10 g) 1 bustina
  • Lievito in polvere per dolci mezza bustina
  • Sale un pizzico

Preparazione

  1. chiffon cake al caffè

    *le uova devono essere a temperatura ambiente, quindi abbiate cura di tirarle fuori dal frigo in anticipo!

    In una ciotola miscelate insieme la farina, 250 g di zucchero e un pizzico di sale.

    Separate i tuorli dagli albumi, mettete questi ultimi nella ciotola della planetaria o comunque dove li andrete a montare a neve.

    In un altro recipiente mettete i tuorli, l’olio e il caffè, Miscelate il tutto amalgamando bene.

    Unite i liquidi alla farina amalgamando con una frusta, e battete bene fino ad ottenere un composto liscio e vellutato.

    Accendete il forno a 160 °C.

  2. A questo punto cominciate a montare gli albumi a media velocità. Appena saranno spumosi aggiungete il cremor tartaro e aumentate la velocità. Dopo circa un minuto aggiungete poco alla volta i restanti 50 g di zucchero e continuate alla massima velocità ancora per due minuti, alla fine avrete ottenuto una meringa abbastanza soda, sollevandola vedrete dei picchi ben fermi.

    Aggiungete un terzo degli albumi al composto e cominciate a mescolare delicatamente. Aggiungete man mano il resto degli albumi mescolando delicatamente dall’alto verso il basso per intrappolare l’aria nel composto.

  3. Versate il composto nello stampo NON infarinato e NEMMENO imburrato. Livellate delicatamente col dorso di un cucchiaio e inserite la lama di un coltello lungo tutto il centro del composto per scongiurare eventuali bolle d’aria.

    Infornate a 160 °C per almeno un’ora. Controllatene la cottura inserendo uno stecco di legno, che naturalmente dovrà uscire pulito. Meglio 5 minuti in più che un minuto in meno, ne va della buona riuscita della vostra chiffon al caffè!

  4. Sfornate e capovolgete lo stampo su un piatto o una teglia. dovrà essere completamente freddo prima di procedere alla sformatura.

    Passate la lama di un coltello lungo le pareti dello stampo e fate lo stesso con la parte superiore. Scegliete il vostro lato preferito e cospargete di zucchero a velo se vi piace!

Note

DOSI PER LO STAMPO PICCOLO DA 18 CM

3 uova mis. L (o 4 mis. m) – 160 g di farina – 170 g di zucchero – 110 ml di caffè – 70 ml di olio – 5 g di cremor tartaro – 5 g lievito per dolci – un pizzichino di sale

Procedimento come indicato 🙂

 
Precedente LASAGNE AL SALMONE FACILISSIME Successivo ORECCHIETTE SALSICCIA E BROCCOLETTI

Lascia un commento