CHEESECAKE SALATA CON MORTADELLA E PISTACCHI senza cottura!

La cheesecake salata mortadella e pistacchi con ricotta e formaggio cremoso è un antipasto facile e goloso senza cottura perfetto da servire a quadrotti singoli!

Questa cheesecake mortadella e pistacchi è la seconda cheesecake salata che provo, e sapete una cosa? Sono buoooone!

Tra l’altro anche questa non necessita cottura, quindi è perfetta per una cena fresca estiva, anche se la vedo bene come aperitivo, tagliata a piccoli pezzi come antipasto o aperitivo. Insomma provatela alla prima occasione!

Sei su PINTEREST? Allora seguimi anche lì, avrai una visione d’insieme di tutte le mie ricette!

cheesecake salata mortadella e pistacchi senza cottura
  • Difficoltà:
    Media
  • Preparazione:
    25 + riposo minuti
  • Porzioni:
    12 persone

Ingredienti

Per uno stampo 20×20

  • Grissini o crackers (o salatini) 200 g
  • Nocciole pelate 40 g
  • Parmigiano grattugiato 100 g
  • Granella di pistacchi 100 g
  • Burro 80 g
  • Formaggio fresco spalmabile (tipo philadelphia) 300 g
  • Ricotta 300 g
  • Mortadella 200 g
  • Gelatina in fogli 10 g
  • Whisky o Cognac 3 cucchiai

Preparazione

  1. cheesecake salata mortadella e pistacchi senza cottura

    Frullate i grissini (o salatini, o crackers) e riduceteli in polvere. Fate lo stesso con le nocciole.

    Metteteli in una ciotola, quindi unitevi metà del parmigiano grattugiato.

    Infine sciogliete il burro e amalgamatelo bene al tutto.

  2. Foderate lo stampo con della carta da forno inumidita e strizzata, lasciando fuoriuscire i lembi.

    Distribuite sul fondo “l’impasto” e livellate bene. Fate compattare in frigorifero per un’ora circa.

    Nel frattempo preparate il ripieno cremoso.

    Fate ammollare la gelatina in 50 g di acqua fredda.

    Frullate la mortadella con un mixer.

  3. In una ciotola unite i due formaggi cremosi, quindi il parmigiano rimasto e infine la mortadella frullata nel mixer. Amalgamate il composto.

    Scaldate leggermente il liquore e scioglietevi la colla di pesce strizzata.

    Versatelo sul composto e mescolate per incorporare. Unite anche metà dei pistacchi in granella.

  4. Tirate fuori lo stampo dal frigo e distribuite la crema di formaggi sulla base.

    Livellate la superficie e rimettete in frigorifero per almeno 3 ore.

    Trascorso il tempo tirate fuori la cheesecake salata mortadella e pistacchi e decorate con la granella di pistacchi rimasta.

    Sformate la cheesecake, quindi tagliatela a cubetti di 4 x 4 cm, quindi sistemateli in un piatto da portata e servite.

Precedente BISCOTTI DA INZUPPARE, una ricetta antica siciliana! Successivo BISCOTTI SENZA UOVA CON GOCCE DI CIOCCOLATO

Lascia un commento