PASTA CON PESTO ALLA SICILIANA, primo piatto che profuma d’estate!

Le caserecce con pesto alla siciliana sono un primo piatto di pasta condita con un sugo rustico senza cottura preparato con pomodori, basilico e mandorle! Un piatto che profuma realmente d’estate!

Solo guardando la foto mi pare di sentire ancora il profumo di questo pesto alla siciliana! Basilico, aglio, tutti profumi che ricordano l’estate e vi dirò di più, io lo proverei anche per un’insalata di pasta fredda da portare in spiaggia! Vi ho dato un’idea!

Se avete in casa il classico mortaio per il pesto potete utilizzare quello, ma vi assicuro che una decina di impulsi al tritatutto o mixer, vi assicurreà un pesto di tutto rispetto.

Guarda anche la PASTA CON PESTO DI PISTACCHI E SPECK cremosa senza panna!

Sei su PINTEREST? Allora seguimi anche lì, avrai una visione d’insieme di tutte le mie ricette!

 

caserecce con pesto alla siciliana
  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    15 minuti
  • Cottura:
    10 minuti
  • Porzioni:
    4 persone

Ingredienti

  • Pasta (tipo caserecce) 320 g
  • Pomodorini ciliegino 200 g
  • Mandorle pelate 60 g
  • Aglio 4 spicchi
  • Basilico 1 mazzetto
  • Olio extravergine d’oliva 40 ml
  • Caciocavallo grattugiato q.b.
  • sale e pepe q.b.

Preparazione

  1. caserecce con pesto alla siciliana

    Cuocete la pasta in acqua abbondante leggermente salata. Nel frattempo preparate il pesto alla siciliana.

  2. Riscaldate una padella e fate tostare leggermente le mandorle, non omettete questo passaggio, è fondamentale per tirare fuori tutto il gusto e il profumo delle mandorle.

  3. Nel mortaio, o in un mixer tritatutto, cominciate a tritare l’aglio con un pizzico di sale.

    Aggiungete le mandorle e il basilico quindi continuate a tritare.

    Unite anche i pomodori a pezzetti e continuate a tritare amalgamando infine tutto con l’olio extravergine d’oliva.

    Alla fine aggiustate di sale e pepe.

  4. Scolate la pasta e conditela con il pesto e abbondante formaggio grattugiato, infine mescolate bene e servite.

    -Se preparate il pesto in anticipo vi consiglio di salare solo prima di utilizzarlo, per evitare che il pomodoro perda tanta acqua di vegetazione, rendendo il pesto molto liquido.

    -Se utilizzate il mixer procedete ad impulsi, fino a quando otterrete un pesto nè troppo grossolano, nè troppo fine.

Curiosità!

Questo piatto è tra i preferiti del mitico commissario Montalbano! Se, come me, siete suoi fan, date un’occhiata alle  RACCOLTA DI  RICETTE DI MONTALBANO

Precedente CREMA ALLO YOGURT CON UN SOLO INGREDIENTE! Successivo PARMIGIANA DI MELANZANE ALLA SICILIANA

Lascia un commento