Crea sito

TORTA BRIOCHE AL LATTE CONDENSATO – SOFFICE COME UNA NUVOLA

LA TORTA BRIOCHE AL LATTE CONDENSATO è una torta con impasto di brioche sofficissimo come una NUVOLA , il cui interno è arricchito dal latte condensato che gli dona una sofficità e un sapore unico.
Può anche essere tagliata a metà e farcita, ma io ho scelto di presentarla così, per la colazione della mia famiglia, in modo che ognuno, tagliandone una fetta, potesse scegliere se pucciarla nel latte, oppure spalmarla di marmellata o cioccolato.
Mio marito, golosissimo di dolci, se ne è letterarmente innamorato e passa il tempo a chiedermi di repricarla, perciò visto il successo ho deciso di postarvi la ricetta!

torta di brioche
  • DifficoltàBassa
  • CostoMolto economico
  • Tempo di riposo5 Ore
  • Tempo di cottura40 Minuti
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Occorrente per LA TORTA BRIOCHE AL LATTE CONDENSATO

Per il lievitino…
  • 100 gfarina Manitoba
  • 7 glievito di birra secco
  • 30 gzucchero
  • 50 gacqua

Per l’impasto successivo

  • 450 gfarina Manitoba
  • 1uovo
  • 60 gzucchero
  • 20 gmiele
  • 2 cucchiainiaroma vaniglia
  • scorza d’arancia
  • scorza di limone
  • 50 golio di semi di girasole
  • 50 gacqua
  • 100 glatte
  • 100 glatte condensato
  • Un pizzico di sale

Prima di infornare…

  • q.b.granella di zucchero
  • 50 glatte condensato

Strumenti

  • Planetaria
  • Teglia ( da forno rettangolare circa 30 x 20) oppure teglia tonda da 24 cm

Come preparare la TORTA BRIOCHE AL LATTE CONDENSATO

  1. Per preparare la torta brioche al latte condensato, per prima cosa dedichiamoci alla preparazione del lievitino. Impastiamo in una ciotola, grossolanamente con le mani, la farina, il lievito lo zucchero e l’acqua. Poi riponiamo il tutto coperto da pellicola a lievitare fino al raddoppio per minimo un’ora.

    Dopodiché impastando a mano oppure oppure nel cestello di una planetaria riuniamo la farina, il lievitino ormai raddoppiato a pezzetti, il restante zucchero, l’uovo, il mix aromatico fatto con il miele e gli aromi, cioe vaniglia, scorza d’arancia limone. In un boccale riunite tutti gli ingredienti liquidi, cioè acqua, latte tiepido, olio e latte condensato e aggiungeteli alla farina. Azionata la planetaria utilizzando il gancio oppure impastate a mano e a metà lavorazione unite il pizzico di sale. Formate un panetto liscio ed elastico che metterete a riposare coperto dalla pellicola per circa 3 ore nel forno spento con la luce accesa.

    Trascorso il tempo di lievitazione ungete un tagliere o una spianatoia e le vostre mani con dell’olio e capovolgetevi l’impasto che risulterà abbastanza morbido. Aiutandovi con le mani oliate allargatelo leggermente è trasferito in una teglia imburrata e ricoperta da carta forno. Imburrate leggermente anche la parte superiore della carta forno e allargate l’impasto con le mani. Poi servendovi di un tarocco tagliuzzatelo in superficie formando tanti piccoli tagli. All’interno di questi fate scendere il latte condensato rimasto e decorate con abbondante granella di zucchero.

    Fate lievitare di nuovo coperto con pellicola per minimo un’ora e comunque fino al raddoppio.

    Cuocete in forno statico preriscaldato a 180 ° per circa 40 minuti.

    Una volta sfornata, fatela raffreddare prima di servirla.

    La vostra torta brioche al latte condensato è pronta. Io ne ho spezzato un pezzo con le mani per farvene vedere la morbidezza come in foto.

Per un’idea in più

ASPETTA! Se cerchi altre idee golose dai uno sguardo nella sezione DOLCI E DESSERT

/ 5
Grazie per aver votato!