Crea sito

Ricetta strudel salato di carne macinata

Questa è la ricetta di uno strudel salato, ma un pò particolare perchè ripieno di carne macinata, di qualche fungo champignon e scamorza dolce! Una versione un pò alternativa alla classica preparazione!
L’idea mi è balenata in testa mentre avevo della carne macinata di vitello che volevo consumare in modo non banale e a dir la verità non avevo neanche il pane perciò l’idea era quella di un piatto unico che lo sostituisse!!!
Ma in frigo c’era un rotolo di pasta sfoglia lì solo ad aspettarmi… ed ecco la ricetta golosissima e semplice, quella che a volte ci risolve una cena veloce! Mio marito e i miei bimbi hanno molto apprezzato! Vi stupirà!

ricetta strudel salato
  • DifficoltàBassa
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni4-6
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Occorrente per uno strudel salato
  • 350 gcarne macinata (io vitello)
  • Mezzoscalogno
  • q.b.olio extravergine d’oliva
  • 200 gfunghi champignon (io congelati)
  • Mezzo bicchierevino bianco secco
  • 2 cucchiaidi concentrato di pomodoro
  • q.b.sale
  • q.b.pepe
  • q.b.origano secco
  • 1scamorza abbastanza grande dolce
  • 1 rotolodi pasta sfoglia
  • un tuorlo e un pò di latte per spennellare
  • q.b.semi di sesamo

Strumenti

  • Teglia
  • Padella

Preparazione

Come preparare la ricetta dello strudel salato ripieno di carne macinata
  1. Per preparare lo strudel salato ripieno di carne macinata, come prima cosa dedichiamoci alla preparazione della farcitura.

    In una padella versiamo un giro d’olio e lo scalogno affettato sottile. Uniamo la carne macinata e facciamola soffriggere come nella preparazione di un semplice sugo di carne. Quando il macinato si sarà ristretto, sfumiamo con mezzo bicchiere di vino bianco secco, alziamo la fiamma e lasciamo evaporare per un minuto senza coperchio. Dopodiché aggiungiamo i due cucchiai di concentrato di pomodoro e i funghi champignon. Saliamo, pepiamo e facciamo rosolare di nuovo. Se occorre uniamo un mestolo di acqua o brodo vegetale se ne disponiamo. Lasciamo cuocere circa terrà 15-20 minuti o comunque finché il ripieno non si sarà ben ristretto e risulterà essere molto denso.

    Spegniamo il fuoco, spolveriamo con dell’origano e facciamo leggermente intiepidire.

    Dopodichè preriscaldiamo il forno a 180 gradi in modalita statica.

    Affettiamo la scamorza.

    Tiriamo fuori il nostro rotolo di pasta sfoglia dal frigo lasciando la carta forno sotto e disponiamolo in una teglia, posizionando il lato corto di fronte a noi.

    Aiutandoci con un cucchiaio farciamolo con il composto di macinato solo per tre quarti di sfoglia lasciando un bordo di due centimetri nella parte iniziale e laterale. Aggiungiamo la scamorza a fette e ripieghiamolo dal lato corto a mò di strudel o rotolo aiutandoci con la carta forno, facendo capitare la chiusura nella parte inferiore; sigilliamo bene i lembi laterali con i denti di una forchetta, senza premere troppo, altrimenti bucherete l’impasto.

    Spennelliamo con un miscuglio di tuorlo e poco latte e decoriamo con i semi di sesamo o altri semi a piacere.

    Inforniamo a 180° per circa 20 minuti a forno statico e per circa 5-10 minuti a forno ventilato per dorare la sfoglia.

    Serviamo tiepido.

Per un idea in più…

Per la conservazione, sconsiglio di congelare lo strudel cotto, ne perderebbe di fragranza ma consumatelo in uno due giorni massimo, in frigo, se ne dovesse avanzare e riscaldatelo leggermente all’occorrenza.

Se non vi piacciono i funghi potete anche ometterli e sostituirli magari con dei piselli!

Provate a realizzare la ricetta dello strudel salato ripieno di carne macinata magari sostituendo la pasta sfoglia con della pasta brisè per una versione più leggera.

Se siete in cerca di qualche idea per una cena veloce e sfiziosa prova anche gli involtini con prosciutto cotto e formaggio oppure la crostata salata di patate con cubetti di cotto e provola affumicata!

/ 5
Grazie per aver votato!