Crea sito

INVOLTINI DI PATATE CON SPECK E FORMAGGIO FILANTE

Stanchi della solita fettina? Siete in cerca di un’ idea sfiziosa?
Questi involtini di patate con speck e formaggio filante fanno al caso vostro! Facilissimi da preparare, sono buoni sia freddi che caldi e potete cuocerli velocemente in padella oppure in forno! Saranno comunque GUSTOSI!
Ecco la ricetta!

involtini di patate
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Occorrente per 8 involtini di patate con speck e formaggio filante

  • 800 gpatate
  • 40 gGrana Padano DOP (oppure Parmigiano)
  • 1tuorlo
  • 1 cucchiaioraso di farina
  • q.b.sale e pepe
  • q.b.prezzemolo tritato
  • 8 fettespeck (oppure pancetta o bacon)
  • 8fettine di provola (oppure scamorza o formaggio a pasta filata)
  • q.b.olio extravergine d’oliva

Strumenti

  • Padella
  • Forno

Come preparare gli involtini di patate con speck e formaggio filante

  1. Per preparare gli involtini di patate con speck e formaggio filante, per prima cosa laviamo le patate e lessiamole. Io per fare prima ho utilizzato il microonde che in 7 minuti le ha già preparate.

    Dopodiché in una ciotola schiacciatele con lo schiacciapatate, unite tutti gli ingredienti tranne lo speck e la scamorza e amalgamate per bene il composto con un cucchiaio.

    Dopo di che aiutandovi con i palmi delle mani leggermente unti di olio, prelevate un po’ di composto e appoggiandolo sulla carta forno formate un rettangolino di impasto. Continuate così fino a utilizzare tutto il preparato, formerete all’incirca 8 rettangoli.

    All’interno di ognuno di essi mettete una fettina di provola tagliata a metà o un altro formaggio formaggio filante a vostra scelta posizionandolo in orizzontale. Chiudete ogni rettangolino a formare un involtino e allungatelo leggermente con le mani sigillando bene.

    Avvolgete ogni involtino in una fetta di speck a mò di spirale.

    Cuoceteli in forno per 15 minuti a 180 gradi o in padella antiaderente con un giro d’olio per circa 5 -7 minuti a fuoco medio basso, finché lo speck non diventerà croccante e la patata dorata.

    Serviteli caldi per uno sfizioso secondo piatto, ma sono buoni anche freddi o tiepidi, in un buffet.

    Buon appetito!

Per un idea in più…

Per la versione in padella, sconsiglio di prepararli con la mozzarella, si inumidirebbero troppo!

ASPETTA! Se cerchi ricette veloci di sfiziosi secondi piatti guarda anche QUI

Ti ringrazio di aver dedicato un pò del tuo tempo al mio Blog! Spero di esserti stata utile!

/ 5
Grazie per aver votato!