Crea sito

Focaccia pugliese con pomodorini! Ricetta originale!

Qui parliamo di una signora focaccia! Che si riconosce dagli ingredienti di qualità e il cui profumo si sprigiona ovunque, quello che sa di pizze buone… della ricetta originale della nonna… dei forni antichi che sanno di storia!
Questa è la ricetta della vera focaccia pugliese con i pomodorini che tutti quasi certamente hanno assaggiato in un viaggio nella bella Puglia.
Non c’è nient’altro da dire solo da mordere. La più buona si riconosce! Scrocchiarella sotto ma morbidissima sopra come in questa ricetta!

focaccia pugliese con pomodorini
  • DifficoltàMedia
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di riposo4 Ore
  • Tempo di cottura25 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti per una focaccia pugliese con pomodorini

Per l’impasto
  • 300 gfarina Manitoba
  • 250 gsemola di grano duro rimacinata
  • 1 patata medio granda (circa 200 – 220 g)
  • 2 cucchiainizucchero
  • Mezza bustinalievito di birra secco
  • 2 cucchiaidi olio extravergine d’oliva
  • 400 gacqua tiepida
  • 1 cucchiainodi sale
  • q.b.olio extravergine d’oliva (per ungere la teglia)

Per la farcitura

  • q.b.pomodorini ciliegino (circa 200 – 250 gr)
  • q.b.olive baresane (verdi e nere)
  • abbondante origano fresco
  • q.b.sale
  • q.b.olio extravergine d’oliva

Strumenti

  • Teglia

Preparazione

Come preparare la focaccia pugliese con pomodorini
  1. Il segreto per preparare una buona focaccia pugliese sta in un ingrediente semplice ma indispensabile, la patata lessa! Perciò per prima cosa lessiamo una patata con tutta la buccia, peliamola e passiamola nello schiacciapatate e mettiamola da parte.

    Possiamo impastare sia utilizzando una planetaria sia impastando in una ciotola con le mani.

    Misceliamo le due farine con il lievito, lo zucchero e uniamo la patata lessa. Procediamo versando l’acqua e l’olio e in ultimo il sale finché non avremmo ottenuto un panetto che risulterà essere abbastanza morbido è appiccicoso ma sarà del tutto normale.

    Pirliamolo, cercando di dargli una forma tondeggiante aiutandoci con le mani unte d’olio e un po’ di farina.

    Copriamolo con pellicola trasparente e riponiamolo in forno spento con la luce accesa per circa 3-4 ore.

    Trascorso questo tempo, ungiamo abbondantemente mani e teglia con dell’olio extravergine d’oliva e capovolgiamovi dentro l’impasto. Questo sarà il segreto per rendere croccante la parte inferiore della focaccia perciò non elemosiniamo con l’olio. Con la punta delle dita allarghiamo la focaccia cercando di dare una forma tondeggiante, di non schiacciare troppo e mantenere uno spessore medio alto.

    Spezzettiamo con le mani i pomodorini direttamente sulla focaccia in modo che il loro succo possa caderci sopra e insaporirla.

    Aggiungiamo le olive, abbondante origano, sale quanto basta e un paio di giri di olio extra vergine.

    Riscaldiamo il forno 15 minuti prima e cuociamola in forno statico a 200 gradi per i primi 6-7 minuti a contatto con la parte inferiore del forno controllandola e 15-18 minuti nella parte di mezzo.

    Quando la taglierete sentirete allo stesso tempo lo scricchiolio e la morbidezza di questa focaccia.

  2. Se vuoi, puoi vedere la videoricetta con tutti i passaggi sulla pagina YouTube cliccando a questo link.

Per un idea in più…

Prova anche la versione molto famosa della focaccia farcita con la cipolla! Ecco qui la ricetta

/ 5
Grazie per aver votato!