Crea sito

Crostata kinder bueno

Non posso farci niente ho sempre voglia di pasticciare! E’ da tanto che volevo farla ed ecco a voi finalmente la crostata kinder bueno. Una morbida crostata al cioccolato ricoperta da una crema di panna, mascarpone e nutella che ricorda molto la famosa crema di kinder bueno. La ricetta originale vuole che si usi la NUTKAO ma io ho preferito cercare di fare la crema da me per avere un sapore più fresco e meno cioccolatoso. Se vi va di provare la mia versione questa è la ricetta.
Se cercate altri dolci golosissimi guardate anche TRONCHETTO PAN DI STELLE e CIAMBELLA DI PAN BRIOSCHE BICOLORE AI DUE CIOCCOLATI

  • DifficoltàBassa
  • CostoMedio
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni10
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 2uova
  • 125 gzucchero
  • 80 gcioccolato fondente
  • 80 gburro
  • 80 glatte
  • 125 gfarina 00
  • Mezza bustinalievito per dolci
  • aroma alla vaniglia

Per la crema kinder bueno

  • 160 gmascarpone
  • 120 gpanna fresca
  • 30 gzucchero a velo
  • 50 gNutella®
  • 40 glatte condensato

Per decorare

  • 2/3 barrette kinder bueno
  • granelle di nocciole
  • q.b.Nutella®

Strumenti

  • Stampo furbo per crostata diametro 28cm
  • Sbattitore

Preparazione della crostata kinder bueno

  1. Per preparare la crostata kinder bueno per prima cosa dedicatevi alla preparazione della base. Montate con lo sbattitore elettrico le uova con lo zucchero finche’ non saranno gonfie e spumose, aggiungete a filo cioccolato fondente precedentemente tagliato a pezzetti e fuso insieme al burro. Unite il latte un po’ alla volta e l’aroma alla vaniglia. Da parte mescolate la farina con il lievito e aggiungete al composto continuando ad usare lo sbattitore finche’ tutti gli ingredienti si saranno amalgamati. Cuocete a 180 gradi in modalità statica per 20 minuti nello stampo furbo precedentemente imburrato e infarinato.

  2. Nel frattempo montate a parte la panna con lo zucchero a velo e in un’altra ciotola lavorate con lo sbattitore il mascarpone, la nutella e il latte condensato.

    Unite a cucchiaiate la panna mescolando dall’alto verso il basso per non smontare il composto. Una volta pronta mettete la crema a riposare in frigo per almeno 30 minuti.

    Quando la crostata si sarà raffreddata sformatela su un piatto da portata posizionando l’incavo nella parte superiore. La particolarità di questa crostata è proprio questa speciale forma data dallo stampo che vi permetterà di poterla farcire.

    Riempitela con la crema ormai ben compattata, livellandola con una spatola o un cucchiaio. Decorate con la nutella inserita all’interno di una sacca a poche formando dei cerchi concentrici sulla superficie. Con uno stuzzicadenti partendo dal centro formate l’effetto a ragnatela, a piacere aggiungete granella di nocciola e pezzetti di kinder bueno.

Per un idea in più…

Se preferite che la crostata sia ancora più cioccolatosa provate ad aggiungere 50 gr di cioccolato bianco fuso leggermente raffreddato dentro la crema al mascarpone sostituendolo al latte condensato e poi proseguite come da ricetta.

La base di di questa crostata può essere preparata il giorno prima avvolta da pellicola e poi farcita all’occorrenza.

/ 5
Grazie per aver votato!