Crea sito

Cannoli di pancarrè dolci con panna e mascarpone

Questi cannoli di pancarrè dolci sono un’idea golosissima e semplicissima che mi è balenata in testa questa mattina!
L’impasto ricorda un po’ i FRENCH TOAST che ho assaggiato durante un viaggio a New York da li mi è venuta l’idea di fare dei cannoli utilizzando il pane da tramezzino o il pancarrè quasi con lo stesso metodo.
A differenza della ricetta dei FRENCH TOAST il pane da tramezzino qui viene arrotolato intorno ad uno stampo per cannoli e può essere farcito anche con creme fredde. Io nei miei cannoli di pancarrè ho utilizzato una GOLOSISSIMA CREMA ALLA PANNA E MASCARPONE ma questi cannoli di pancarrè non contenendo zuccheri aggiuntivi nell’impasto possono benissimo essere farciti con un ripieno salato e serviti come antipasto.
Ecco a voi la ricetta dei cannoli veloci e GOLOSISSIMI CON PANNA, MASCARPONE E NUTELLA!

Cannoli di pancarrè
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioni10
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 250 gpane per tramezzini (oppure pancarrè)
  • 2uova
  • 110 glatte
  • q.b.burro
  • 300 mlpanna fresca non zuccherata
  • 60 gmascarpone
  • 40 glatte condensato
  • 40 gzucchero a velo
  • q.b.zucchero a velo per la decorazione

Strumenti per preparare i cannoli di pancarrè

  • Cannello per cannoli
  • Sbattitore elettrico
  • Carta forno
  • Teglia da forno
  • Matterello

Preparazione dei cannoli di pancarrè dolci

  1. Per preparare questi golosissimi cannoli di pancarrè, per prima cosa tagliamo ogni fetta di pane tramezzino a metà.

    Assottigliamo ogni pezzo ricavato con il mattarello diminuendone di un po’ lo spessore e mettiamoli da parte. In una ciotola sbattiamo le uova e uniamo il latte. A parte facciamo sciogliere una bella noce di burro in un recipiente o in una padella abbastanza larga nella quale potremmo roteare i cannoli.

    Ricaviamo da dei fogli di carta forno dei rettangoli che avvolgeremo intorno al cannello.

    Procediamo così, avvolgiamo ciascun rettangolo di pane tramezzino intorno al cannello sigillando i bordi finali con un po’ di uova e latte in modo che non si aprano in cottura. Una volta che avremmo formato e sigillato bene ogni cannolo intingiamolo velocemente prima nell’intingolo di uova e latte e poi facciamo roteare ciascun cannolo nel burro. Una volta pronti disponiamoli in una teglia rivestita di carta forno e cuociamoli, avendo cura di rigirarli spesso, in forno ventilato e preriscaldato a 180 gradi per circa 15 minuti o almeno finche’ non avranno raggiunto una doratura uniforme.

    Nel frattempo dedichiamoci alla preparazione del ripieno, montiamo semplicemente la panna con lo zucchero a velo e una volta pronta uniamo la crema di mascarpone e latte condensato che avremo preparato a parte. Se necessario sbattiamo di nuovo tutto insieme per amalgamare bene.

    Una volta che i cannoli di pancarrè saranno freddi farciamoli con la crema ottenuta e serviamoli spolverandoli di zucchero a velo a piacere decorando con granella di nocciole e pistacchi.

Per un idea in più…

Questi cannoli sono facilissimi da fare ma data la delicatezza della loro preparazione vanno consumati in giornata per preservarne la fragranza dell’involucro di pane tramezzino, altrimenti tenderanno ad ammorbidirsi troppo.

Potete sbizzarrirvi nelle farciture e per un idea golosa sostituite il mascarpone e il latte condensato nelle stesse quantità con la ricotta sgocciolata e aggiungere delle gocce di cioccolato.

Provate la versione salata… come già detto sopra il cannolo avrà un sapore neutro poichè non contiene zucchero in aggiunta perciò farciteli come antipasto per una serata speciale con mousse di mortadella! Se cercate la ricetta eccola qui tra gli ingredienti dell’albero di Natale salato!

/ 5
Grazie per aver votato!