Crea sito

Radicchio alla piastra

Se amate il radicchio dovete assolutamente provarlo alla piastra, è una di quelle ricette che esaltano il gusto di questo ortaggio e lo rendono croccante e gustoso.

Come sento spesso dire alla mia cara mamma “ci vuole più a dirlo che a farlo” e se non ci credete vi trovate proprio nel posto giusto perchè a brevissimo vi spiegherò come realizzare questo meraviglioso radicchio alla piastra.

Non avete una piastra? nessun problema, potete utilizzare anche un’altra pentola purché le foglie del radicchio non si attacchino, mal che vada basterà aggiungere un filo l’olio.

Il radicchio è un ortaggio molto leggero, ricco di acqua e fibre ma anche di nutrienti come vitamine e potassio.
Ne esistono innumerevoli varianti ma quello che sempre accomuna questa verdura è il retrogusto amarognolo.

Se non amate i sapori amari potrete optare per un radicchio dolce e molto spesso, abbinato ad altri ingredienti più dolciastri come il gorgonzola, la zucca, la patata potrete evitare del tutto il retrogusto amaro.

Si può adoperare per tantissime ricette, nelle paste, nelle torte salate, nelle lasagne o come contorno, come in questo caso, andiamo dunque a scoprire come realizzare il radicchio alla piastra.

Puoi avere maggiori info su questo piatto visitando la mia pagina di Instagram.
Per vedere altri contorni invece clicca qui.

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione2 Minuti
  • Tempo di cottura2 Minuti
  • Porzioni2
  • Metodo di cotturaGriglia
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 1radicchio
  • 1 spicchioaglio
  • q.b.olio, sale e pepe

Preparazione

Per realizzare il radicchio alla piastra iniziamo lavando il radicchio e asciugandolo con un panno.
  1. Tagliamo in 4 spicchi il radicchio ed accendiamo il fuoco.

    Facciamo scaldare la piastra e una volta calda aggiungiamo gli spicchi di radicchio.

    Facciamo cuoce a fiamma viva per circa 2/3 minuti girando prima da un lato e poi dall’altro.

    Una volta cotto condiamo con un pinzimonio di olio, aglio sale e pepe.

    Serviamo tiepido.

/ 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da mangiachetispassa

Hai poco tempo e non vuoi rinunciare a una cucina gustosa e salutare? Seguimi, commenta e salva le ricette che più ti incuriosiscono! Ti aspetto, Cinzia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.