Polpo e patate

Piatto di mare sempre gradito sia d’estate che d’inverno il polpo all’insalata si annovera tra le specialità tipichè Campane. Allacciate il grembiule e preparatelo con me.

  • DifficoltàMedia
  • CostoMedio
  • Porzioni4
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 1polpo (grande)
  • 6patate
  • 6 spicchiaglio
  • 300 golive taggiasche
  • q.b.sale
  • q.b.pep
  • q.b.prezzemolo fresco tritato
  • 1costa di sedano
  • 1limone
  • 1carota
  • 6pomodorini
Tagliamo le patate e passiamole in acqua bollente per un paio di minuti.
Scoliamole e mettiamole su una teglia con carta forno mettiamo ai lati della teglia e nel mezzo 5 spicchi di aglio senza spellarli, saliamo aggiungiamo un filo di olio e facciamo cuocere in forno a 180° fino a doratura. Stacchiamo e teniamole da parte.
In una casseruola aggiungiamo l’acqua fredda il polpo che avremo pulito e privato dell’occhietto la costa di sedano, il limone tagliato a metà, i pomodorini e la carota, portiamo tutto sul fuoco e facciamo arrivare a bollore, dal bollore contiamo venti minuti spegniamo e lasciamo raffreddare completamente il polpo nell’acqua di cottura in questo modo la pelle e i tentacoli rimarranno attaccati.
In un insalatiera aggiungiamo le patate le olive un aglio sminuzzato e il prezzemolo tritato, tagliamo il polpo e uniamolo agli altri ingredienti aggiungiamo il pepe e abbondate olio giriamo e conserviamo in frigo un paio di ore prima di servire, in questo modo tutti i sapori si amalgameranno tra loro.
Buon appetito!!!

4,4 / 5
Grazie per aver votato!