Pasta mista con fagioli

Le origini della pasta e fagioli sono antichissime, pare che fosse nota in epoca Romana già intorno al 100 a.C.
Oggi è un piatto diffuso e radicato nella tradizione gastronomica italiana di molte regioni.

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Porzioni4
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 1carota
  • 1costa di sedano
  • 1spicchio di aglio
  • q.b.olio extravergine d’oliva
  • q.b.pepe
  • 5pomodorini
  • 500 gpasta mista (io ho utilizzato l’integrale ma se preferite potete usare quella di semola)
  • 300 gfagioli borlotti
  • 1 ciuffoprezzemolo tritato
  • q.b.sale
La sera prima metto a reidratare i fagioli.
Al mattino butto l’acqua che resta sciacquo i fagioli.
in una pentola bella capiente metto i fagioli e li ricopro con il doppio di acqua rispetto al volume dei fagioli, faccio cuocere.
Appena saranno cotti ne tolgo duecento grammi e li tengo da parte, nella pentola aggiungo il sedano, la carota, l’aglio, il prezzemolo e i pomodori, lascio cuocere per una mezz’oretta e frullo tutto con il frullatore ad immersione.
Aggiusto di sale.
Porto ad ebollizione il mio sugo e verso la pasta e i fagioli che avevo tenuto da parte, faccio cuocere la pasta girando e se necessario aggiungendo un mestolo di acqua calda.
La nostra pasta e fagioli è pronta, saporita e cremosa non ci resta che gustarla con del pepe nero macinato al momento e un filo di olio evo aggiunto a crudo.
BUON APPETITO!!!!!
5,0 / 5
Grazie per aver votato!