Crea sito

Vongole piccanti

Adoro le vongole piccanti, sono perfette in ogni occasione, per una cena veloce o come antipasto gustoso. Sono veloci da preparare, una ricetta veramente semplice con pochi semplici ingredienti, ma sono così buone che vi stupiranno ogni volta!
Danno il loro massimo accompagnate con dei crostoni di pane tostato, ma non sono niente male come sugo per la pasta!!

vongole piccanti
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura10 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 2 cucchiaiolio extravergine d’oliva
  • 1 spicchioaglio
  • 1 kgvongole
  • 200 gpomodori pelati
  • 1 mazzettoprezzemolo
  • 1 cucchiainopaprika piccante
  • 2peperoncini secchi
  • q.b.sale

Preparazione

  1. Per prima cosa dovrete far spurgare le vongole, tenendola a bagno almeno mezz’ora in acqua fredda e sciacquandole poi in acqua corrente. Ora fate aprire le vongole: mettete sul fuoco una pentola larga almeno 28 centimetri, fatela scaldare poi versateci le vongole e coprite con un coperchio. Basteranno pochi minuti per far si che le vongole si aprano completamente. Una volta aperte armatevi di pazienza ed eliminate tutti i gusci.

    Se volete fare ancora più velocemente potete prendere le vongole già sgusciate (ne basteranno 200g), le trovate fra i surgelati e sono comunque un ottimo prodotto.

  2. vongole piccanti

    Ora mettete sul fuoco una padella antiaderente con 2 cucchiai di olio extravergine di oliva, i peperoncini tritati (per la quantità dei peperoncini seguite i vostri gusti e le vostre abitudini), la paprika e il prezzemolo tritato.

    Fatelo soffriggere per un paio di minuti, poi versateci il pomodoro e aggiustate di sale.

    Fate cuocere il pomodoro 2-3 minuti poi aggiungete anche le vongole sgusciate. Non resta che far cuocere tutto insieme altri 5 minuti: le vongole piccanti sono pronte per essere servite.

  3. Potete preparare le vongole piccanti anche in anticipo, ad esempio la sera per mangiarle a pranzo il giorno successivo, acquisteranno un maggior sapore.

    Se non amate il pomodoro potete farle anche senza, sono comunque buonissime!

    Sarà che adoro le vongole, lo potete vedere dalle tante ricette in cui le utilizzo.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.