Treccia alla Nutella

C’è qualcosa di più goloso di una fetta di treccia alla Nutella? E’ così soffice e profumata!! Inutile dire che i miei figli e i miei nipoti l’hanno divorata in pochissimo tempo.
Mi ha dato la ricetta la mia amica Cristina… inizialmente non la volevo preparare perchè non è semplice fare i lievitati dolci, ma questa è venuta benissimo!

treccia alla Nutella
  • DifficoltàMedia
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di riposo4 Ore
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 500 gfarina 0
  • 3uova
  • 200 mllatte
  • 100 gzucchero
  • 6 glievito di birra fresco
  • 100 gburro
  • q.b.Nutella®

Preparazione

  1. Mettete nell’impastatrice il latte tiepido lo zucchero e il lievito poi azionatela per un minuto per sciogliere bene tutto. Aggiungete 2 uova mentre l’impastatrice è in movimento in modo che possano amalgamarsi.

    Iniziate ad aggiungere la farina, poca par volta, per farla incorporare bene. Fate lavorare l’impastatrice per 2-3 minuti per far incordare bene l’impasto.

    A questo punto mettete dentro l’impastatrice il burro a temperatura ambiente tagliato a cubetti e azionate nuovamente l’impastatrice. Dovrà girare fino a quando il burro si sarà sciolto e amalgamato perfettamente all’impasto.

  2. Ora trasferite l’impasto sul piano di lavoro e dividetelo in tre parti uguali, fate tre panetti lisci e metteteli a lievitare coperti con un panno. Dopo 3 ore circa avranno raddoppiato il loro volume, a questo punto, aiutandovi con tanta farina, dovrete stenderli formando tre strisce uguali fra loro, di circa 15 centimetri di larghezza e 35-40 di lunghezza.

    Prendete la Nutella e distribuitela al centro delle tre strisce di impasto, per tutta la lunghezza. Per la quantità di Nutella da mettere dipende dai vostri gusti e da quanto siete golosi!

    Richiudete le strisce arrotolandole lungo il lato corso formando così tre filoncini. Sigillateli meglio che potete con le dita per non far uscire la Nutella.

  3. treccia alla Nutella

    Ora non resta che intrecciare i tre filoncini, poi trasferite la treccia su una teglia foderata di carta forno. Copritela con un panno e fatela lievitare un’altra ora.

    Rompete l’ultimo uovo e sbattetelo con una forchetta, poi spennellatelo sulla superficie della treccia alla Nutella.

    Cuocetela in forno statico preriscaldato a 200° per 30 minuti.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!
Precedente Fegato alla veneziana Successivo Pasta con crema di asparagi e zucchine

Lascia un commento