Tagliatelle al tartufo

Non si può venire in Umbria e non mangiare le tagliatelle al tartufo… queste che vi propongo sono una versione speciale di tagliatelle al tartufo perchè questo speciale ingrediente è proprio dentro l’impasto e già durante la preparazione sprigiona tutto il suo profumo.

Questa ricetta può essere fatta sia tradizionalmente usando le uova, che senza, per gente che come me non le può mangiare. Per fare le tagliatelle senza uova però vi consiglio di usare la pastamaker perchè per avere un risultato ottimale dovrete usare pochissima acqua e sarebbe difficile stenderle a mano.

tagliatelle al tartufo
tagliatelle al tartufo
  • DifficoltàFacile
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di riposo30 Minuti
  • Tempo di cottura3 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaBollitura
  • CucinaItaliana

Ingredienti

400 g farina tipo 1 (o farina 0)
10 g tartufo nero
1 pizzico sale
4 uova (o 160 ml acqua fredda)

Strumenti

Passaggi

Per fare le tagliatelle al tartufo a mano dovrete mettere la farina su una spianatoia di legno (potete usare un piano in acciaio ma vi assicuro che sul legno le tagliatelle vengono meglio) e gli dovrete dare la tipica forma a vulcano. Rompete le uova e mettetele al centro della fontana, poi aggiungete un pizzico di sale e il tartufo grattugiato.

Iniziate a rompere le uova usando una forchetta, mescolatele al tartufo grattugiato e iniziate ad incorporare la farina spingendola verso l’interno.

Vedrete che in pochissimo tempo la parte liquida verrà assorbita dalla farina: è il momento di mettere le mani in pasta.

Lavorate l’impasto con le mani fino ad ottenere un panello liscio e omogeneo. Ora copritelo con una boule per 30 minuti,

Passati 30 minuti prendete l’impasto e adagiatelo sulla spianatoia infarinata. Infarinatelo un po’ anche sopra poi iniziate a tirare la sfoglia con il mattarello (se non siete molto esperti vi consiglio di dividere l’impasto in 2 parti prima di metterlo a riposare, in modo da avere 2 sfoglie).

Stendete la sfoglia delle tagliatelle al tartufo fino ad avere uno spessore di meno di un millimetro: si deve vedere attraverso la sfoglia!

Ora fate asciugare la sfoglia all’aria per 5-6 minuti, poi arrotolatela su sé stessa per agevolare il taglio: dovrete riuscire a tagliare le tagliatelle tutte della stessa misura (più o meno) e dovranno essere di 5-6 millimetri di larghezza.

Non rimane che cuocere le tagliatelle al tartufo in abbondante acqua salata bollente, basteranno 3-4 minuti. Ora conditele a vostro piacimento: con burro e parmigiano, oppure con un sugo ai funghi o ancora con burro e tartufo.

tagliatelle al tartufo
tagliatelle al tartufo

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

2 Risposte a “Tagliatelle al tartufo”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, bool given in /membri/mammaluisa/mammaluisa/wp-content/plugins/subscribe-to-comments-reloaded/wp_subscribe_reloaded.php on line 1540

Warning: array_flip() expects parameter 1 to be array, bool given in /membri/mammaluisa/mammaluisa/wp-content/plugins/subscribe-to-comments-reloaded/wp_subscribe_reloaded.php on line 1544

Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /membri/mammaluisa/mammaluisa/wp-content/plugins/subscribe-to-comments-reloaded/wp_subscribe_reloaded.php on line 1547

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: