Spaghetti di soia ai gamberetti

Uno dei piatti che preferisco prendere al ristorante cinese sono gli spaghetti di soia ai gamberetti… eppure sono così facili da fare che si possono preparare tranquillamente a casa. Gli spaghetti di soia poi sono un ottimo piatto a prescindere dal condimento perchè rispetto alla pasta che usiamo di solito sono una fonte di proteine vegetali e non di carboidrati.
Sono anche velocissimi da fare per cui ve li consiglio vivamente.
Se amate le ricette di cucina orientale vi lascio un link qui per provarne tante altre

spaghetti di soia ai gamberetti
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di riposo4 Minuti
  • Tempo di cottura10 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaCinese

Ingredienti per 4 persone

  • 400 gspaghetti di soia
  • 1 cucchiainozenzero fresco (grattugiato)
  • Mezzacipolla bianca
  • 2 cucchiaiolio di semi di girasole
  • 1peperone rosso
  • 2zucchine
  • 2carote
  • 3 cucchiaisalsa di soia
  • q.b.sale
  • 400 ggamberetti

Preparazione

  1. Per fare questa semplicissima ricetta dovrete innanzitutto preparare le verdure: pulite la cipolla e tagliatela più sottile che potete, poi mettetela da parte. Pulite anche le zucchine, eliminate la parte con i semi e tagliatele a listarelle sottili. Pelate le carote e tagliatele allo stesso modo, infine prendete il peperone, eliminate il picciolo e la parte interna con i semi e tagliatelo a striscioline.

    Mettete sul fuoco una padella antiaderente tipo wok con l’olio di semi e fatelo scaldare. Aggiungete la cipolla e lo zenzero grattugiato e fate una specie di soffritto. Dopo un minuto o due aggiungete le verdure e fatele cuocere a fiamma alta mescolando spesso. Aggiungete la salsa di soia, poi assaggiate e aggiustate di sale se necessario.

  2. Come ultima cosa aggiungete i gamberetti: io di solito li prendo al banco del pesce fresco per cui devo eliminare il carapace e inciderli sulla schiena per eliminare il filamento scuro che li caratterizza, ma vanno benissimo anche quelli surgelati già sgusciati. In tal caso fateli scongelare un’oretta prima di cuocerli.

    Una volta aggiunti i gamberetti fate terminare la cottura e tenete il condimento da parte.

    Prendete una pentola di medie dimensioni e metteteci dell’acqua: deve essere sufficiente a contenere gli spaghetti di soia. Portatela a bollore, poi immergete gli spaghetti di soia e spegnete il fuoco. Coprite con un coperchio e aspettate 4 minuti (o il tempo indicato nella confezione).

  3. spaghetti di soia ai gamberetti

    Scolate gli spaghetti e versateli nella padella con il condimento. Mescolate per far distribuire il condimento in modo uniforme e serviteli ben caldi per non farli rapprendere.

    Ecco fatto, gli spaghetti di soia ai gamberetti sono pronti, godeteveli!

4,9 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.