Smoothie vegano ai mirtilli

Al supermercato ho trovato dei fantastici mirtilli e non ho resistito… Sono uno dei pochi frutti che non ho nel mio orto e mi piacciono tantissimo! Appena sono tornata a casa ho preparato un freschissimo smoothie vegano ai mirtilli.
I miei figli sono felicissimi quando gli preparo lo smoothie per merenda, che sia di mirtilli o di altra frutta, è una merenda che amano e anche io sono felice perchè è veloce da fare, è pratico, ed è molto leggero.
Non potendo mangiare uova e latticini, quando preparo un dolce devo prepararlo in versione vegana… qui troverete tante ricette di dolci vegani.

smoothie vegano ai mirtilli
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione2 Minuti
  • Porzioni1 smoothie
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 120 gmirtilli
  • 100 mllatte di soia
  • 2fragole
  • 1 spicchiolime

Preparazione

  1. smoothie vegano ai mirtilli

    Preparare lo smoothie vegano ai mirtilli è semplicissimo: prendete i mirtilli e le fragole e lavateli accuratamente, poi metteteli in un bricco di quelli per il frullatore a immersione.

    Aggiungete il latte di soia e il succo di una fetta di lime dopodiché frullate tutto con il frullatore a immersione per almeno 30 secondi in modo da ottenere una bevanda liscia e senza pezzetti di frutta.

    Naturalmente, se non avete il frullatore a immersione, potete fare lo smoothie vegano ai mirtilli anche con il classico frullatore.

  2. A questa ricetta non ho aggiunto zucchero perchè la dolcezza della frutta secondo me è sufficiente, però se assaggiandolo vi sembra un po’ aspro potete aggiungere zucchero o miele secondo i vostri gusti.

    Potete anche provarlo la altra frutta, noi ad esempio lo facciamo spesso anche con banane, kiwi e pesche… a voi la scelta!

Questa è la ricetta per un solo smoothie, se volete prepararne di più raddoppiate, triplicate, quadruplicate le dosi, l’unica cosa che vi consiglio è di non esagerare perchè è un prodotto molto deperibile e va consumato subito.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!
Precedente Schiacciata con formaggio e yogurt Successivo Burger di merluzzo

Lascia un commento