Salsa piccante messicana

La salsa piccante messicana è una delle mie preferite per accompagnare un aperitivo, sia quando ci prepariamo a gustare una cena a base di ricette messicane che per una qualsiasi altra cena. Quando la preparo ne faccio un sacco, poi la metto nei vasetti calda calda, in modo d farli andare sottovuoto, e poterla gustare ogni volta che si vuole.
Vi consiglio di gustarla con delle nachos e una bella birra ghiacciata!

salsa piccante messicana
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di riposo30 Minuti
  • Tempo di cottura1 Ora 30 Minuti
  • Porzioni6 vasetti
  • Metodo di cotturaFuoco lento
  • CucinaItaliana

Ingredienti per 6 vasetti da 220ml

  • 600 gpeperoni verdi
  • 600 gpeperoni rossi
  • 800 gcipolla dorata
  • 60 mlolio extravergine d’oliva (in alternativa olio di mais)
  • 10 gsale
  • 3peperoncini secchi (piccoli)
  • 1 cucchiainopaprika dolce
  • 1 cucchiainopaprika piccante
  • 240 mlaceto di vino bianco
  • 1200 gpolpa di pomodoro
  • 100 gzucchero

Preparazione

  1. Prendete i peperoni, mondateli, eliminate la parte dell’attaccatura e i semi, poi tagliateli in cubetti di un centimetro di lato e metteteli in una ciotola insieme al sale, alla paprika dolce, alla paprika piccante, allo zucchero e all’aceto e lasciate marinare per mezz’ora.

    Preparare le cipolle eliminando la buccia e la parte dura della base, poi tritatele finemente con un coltello e mettetele da parte.

    Ora mettete sul fuoco una pentola capiente, con l’olio sul fondo e fatela scaldare. Versate la cipolla e i peperoncini tritati, poi fate soffriggere per un pio di minuti.

  2. salsa piccante messicana

    A questo punto versate i peperoni con tutta la loro salamoia e la polpa di pomodoro

    Mescolate e assaggiate per aggiustare di sale poi iniziate la cottura, fuoco lento, coprendo la pentola con un coperchio, per almeno 45 minuti.

    Passato questo tempo i peperoni dovrebbero essere ammorbiditi, potete assaggiarli per verificarne la consistenza.

    Togliete il coperchio e continuate a cuocere fino a quando la salsa piccante messicana risulterà compatta: ci vorrà almeno mezz’ora.

  3. Versatela ancora bollente nei vasetti sterilizzati e chiudeteli immediatamente con i coperchi di metallo stringendoli bene e lasciandoli distanziati gli uni dagli altri. Lasciateli freddare così, li sentirete andare sottovuoto uno dopo l’altro.

    Prima di gustare la salsa piccante messicana fatela freddare completamente, sarà ancora più buona. Una volta aperto un barattolo potete conservarlo in frigorifero per una settimana.

    Per fare cubetti perfetti io uso un apposito strumento del robot da cucina kenwood (vi lascio entrambi i link di acquisto se siete curiosi…)

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

2 Risposte a “Salsa piccante messicana”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.