Risotto gamberi e calamari

I sughi di pesce piacciono a tutta la famiglia… e quando ci sono i bambini è meglio se sono fatti con i pesci senza spine! Provate questo risotto con gamberi e calamari, semplice e gustoso.

risotto con gamberi e calamari

Ingredienti per 5 persone:

6 tazzine di riso

200 g gamberi

2 calamari medi

1 spicchio di aglio

1/2 cipolla

1 lt di brodo di verdure

peperoncino

olio extravergine di oliva

sale

 

Per prima cosa pulite i calamari, lavateli sotto l’acqua corrente, scolateli e tagliateli a striscioline. Pulite anche i gamberi eliminando il carapace e incidendoli sul dorso per estrarre il filamento scuro.

Mettete sul fuoco una pentola con un litro di brodo filtrato (io lo faccio con carota, cipolla, pomodoro, patata e i carapaci e le teste dei gamberi, un cucchiaino di sale e faccio bollire per almeno 30 minuti.)

Ora mettete sul fuoco una padella antiaderente con 2 cucchiai di olio, l’aglio in camicia leggermente schiacciato e la cipolla tritata finemente. Aggiungete anche il peperoncino secondo i vostri gusti e fate soffriggere tutto per un paio di minuti.

Versate i calamari e i gamberi e fateli cuocere a fiamma alta per 4-5 minuti poi metteteli in un piatto e copriteli per non farli freddare.

Rimettete sul fuoco la stessa padella e versate il riso, mescolate e fatelo tostare per un paio di minuti. Quando i chicchi inizieranno a diventare trasparenti versate il primo mestolo di brodo.

Fatelo cuocere per il tempo di cottura indicato sulla confezione mescolando spesso e aggiungendo brodo all’occorrenza.

Quando mancheranno 3-4 minuti alla fine della cottura del riso, aggiungete i calamari e i gamberi che avevate messo da parte. Mescolate e terminate la cottura del vostro risotto. A fine cottura assaggiate e regolate di sale se serve.

risotto con gamberi e calamari

 

 

seguici-su-facebook Se volete rimanere sempre aggiornati e visualizzare le nuove ricette pubblicate, diventate fan della pagina facebook del blog “Le ricette di mamma Lù”.

Quindi cliccate sul “Mi piace” qui sotto.

Precedente Baci di dama salati al Gorgonzola Successivo Strudel di frutta mista

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.