Pomodori secchi sottolio

Adoro i pomodori secchi, sono ottimi sia da soli che accompagnati con un pezzo di formaggio o addirittura trasformati in un buon pesto.

Pomodori secchi sottolio

Ingredienti:

2 kg pomodori san marzani

sale

olio

 

Prendete i pomodori, lavateli accuratamente e tagliateli a metà poi disponeteli sui cestelli dell’essiccatore con la polpa rivolta verso l’alto. Cospargete ogni pomodoro con un pochino di sale, senza esagerare, poi mettete tutti i cestelli uno sopra l’altro.

Accendete l’essiccatore e fatelo funzionare a 50-60 gradi per circa 24 ore, fino a quando si saranno ben asciugati.

Ora non rimane che metterli nei vasetti, pressandoli bene, ricoprirli di olio e chiuderli con dei coperchi nuovi e ricordatevi sempre di usare vasetti sterilizzati!

Come ultimo passaggio, per garantire la conservazione, mettete i vasetti in una pentola e ricopriteli di acqua, poi mettetela sul fuoco e portatela a bollore, quindi fate bollire per 10 minuti, spegnate il fuoco e lasciate freddare completamente. A questo punto i vasetti saranno andati sotto vuoto.

Una volta aperti andranno conservati in frigo e consumati entro qualche giorno.

DSC02285a

seguici-su-facebook Se volete rimanere sempre aggiornati e visualizzare le nuove ricette pubblicate, diventate fan della pagina facebook del blog “Le ricette di mamma Lù”.

Quindi cliccate sul “Mi piace” qui sotto.

Precedente Tagliatelle con melanzane e pancetta Successivo Zuppa di cereali, legumi e finferli

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.