Pan d’arancio

Ho acquistato delle splendide arance non trattate e dopo tanto che volevo farlo ho preparato il pan d’arancio. E’ un dolce fantastico perché si prepara in pochissimo tempo, sporcando solo il bricco del mixer ed è così buono che i bambini lo mangiano con gusto.

Pan d'arancio

Ingredienti:

2 arance non trattate (300g circa buccia compresa)

300 g farina

20 g zucchero

16 g lievito chimico in polvere

50 ml acqua

3 uova

120 ml olio di semi di girasole

 

Per prima cosa lavate bene le arance ed eliminate eventuali imperfezioni dalla buccia. Tagliate ogni arancia in 4 parti e mettetele nel mixer. Tritatele finemente dopodiché aggiungete l’acqua e l’olio e mixate nuovamente fino a formare una crema. Ora aggiungete le uova, la farina, lo zucchero e il lievito e mixate tutto nuovamente omogeneizzando tutti gli ingredienti.

Versate il composto in una tortiera di 24-26 centimetri di spessore che avrete foderato con la carta forno poi mettetela nel forno statico preriscaldato a 180° per 40 minuti.

Prima si sfornarla fate la prova di cottura con uno stecchino e se questo dovesse uscirne ancora umido continuate la cottura per qualche altro minuto.

Fate intiepidire la torta prima di toglietela dalla tortiera e spolverizzatela con lo zucchero a velo prima di servirla.

pan d'arancio

In alternativa alla copertura di zucchero a velo potete fare una glassa fatta da 3 cucchiai di zucchero a velo e un cucchiaio di succo d’arancia. Mescolate bene e distribuitelo su tutta la superficie della torta. Anche in questo caso il pan d’arancio sarà delizioso anche se io non adoro questa versione perché i bambini si sporcano molto facilmente e trovo glassa per tutta casa 😀

seguici-su-facebook Se volete rimanere sempre aggiornati e visualizzare le nuove ricette pubblicate, diventate fan della pagina facebook del blog “Le ricette di mamma Lù”.

Quindi cliccate sul “Mi piace” qui sotto.

Precedente Involtini di pesce spada alla messinese Successivo Muffin al doppio cioccolato

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.