Orata all’acqua pazza

Vi propongo un piatto semplicissimo, eppure pieno di sapore…. l’orata all’acqua pazza, una ricetta classica per preparare il pesce, con pochi ingredienti tipici della cucina mediterranea.

orata all'acquapazza

Ingredienti per 2 persone:

1 orata medio-grande – oppure 2 piccole

500 g pomodorini

prezzemolo

aglio

100 ml di acqua

100 ml di vino

olio extravergine di oliva

sale

 

Prendete l’orata, evisceratela ed eliminate le squame, poi sciacquatela sotto l’acqua corrente.

Lavate i pomodorini e tagliateli a metà schiacciandoli leggermente e mettendoli in un contenitore per non perdere il succo. Io li preferisco con la buccia, ma se volete potete eliminarla prima di tagliarli a metà,  semplicemente incidendoli leggermente sulla parte opposta all’attaccatura e cuocendoli per 1 minuto in acqua bollente. Poi andranno freddati velocemente in acqua e ghiaccio. A questo punto sarà semplice eliminare tutta la buccia.

Condite i pomodorini con due bei pizzichi di sale, e con uno spicchio di aglio spezzettato. Aggiungete 2 cucchiai di olio e mescolate poi versateli su una pirofila lasciando un vuoto al centro dove metterete l’orata.

Posizionate l’orata al centro del piatto e conditela con un po’ di sale e olio e mettendo qualche pezzettino di aglio sopra al pesce. Mettete anche un pizzico di sale, un po’ di aglio e di olio dentro la pancia dell’orata.

Lavate e tritate il prezzemolo e distribuitelo un po’ dappertutto poi versate l’acqua e il vino sui pomodorini,

orata all'acquapazza

Cuocete l’orata per 20 minuti a 220° in forno preriscaldato ventilato. Riprendete l’orata e scolatela appoggiandola poi su un piano per poterla pulire. Eliminate la pelle e le lische sfilettandola delicatamente poi mettete i filetti sul piatto di portata su cui avrete versato i pomodorini.

L’orata all’acqua pazza può essere gustata sia calda che fredda… io la preferisco il giorno dopo, fredda con una punta di maionese…

orata all'acquapazza

 

seguici-su-facebook Se volete rimanere sempre aggiornati e visualizzare le nuove ricette pubblicate, diventate fan della pagina facebook del blog “Le ricette di mamma Lù”.

Quindi cliccate sul “Mi piace” qui sotto.

Precedente Bignè senza glutine alla crema Successivo Quiche con piselli e prosciutto cotto

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.