Nodini al finocchio con esubero di pasta madre

Cercate qualcosa da spizzicare davanti alla televisione o per un aperitivo? ecco i nodini al finocchio, degli snack molto simili ai taralli.

Nodini al finocchio

Ingredienti:

500 g pasta madre in esubero

200 g farina

40 ml acqua

1 uovo

1 cucchiaino di zucchero

20 g olio extravergine di oliva

1 cucchiaio di semi di finocchio

sale

 

Mettete nell’impastatrice la pasta madre in esubero, la farina, l’olio, lo zucchero, l’acqua, l’uovo, un bel pizzico di sale e i semi di finocchio.

Azionate l’impastatrice a bassa velocità e fatela lavorare 5 minuti. A questo punto trasferite l’impasto sul piano di lavoro e lavoratelo con le mani fino ad ottenere un panetto liscio.

Tagliate l’impasto in tanti pezzetti piccoli come una noce poi formate un filoncino con ogni pezzo. Annodate il filoncino su sé stesso ottenendo il nodino.

Adagiateli su un paio di placche foderate di carta forno e cuoceteli in forno statico preriscaldato a 220° per 18-20 minuti. Dovranno essere ben croccanti. Si conservano per 10-15 giorni in una scatola ermetica.

Nodini al finocchio

seguici-su-facebook Se volete rimanere sempre aggiornati e visualizzare le nuove ricette pubblicate, diventate fan della pagina facebook del blog “Le ricette di mamma Lù”.

Quindi cliccate sul “Mi piace” qui sotto.

 
Precedente Liquore all'uva fragola Successivo Petto di pollo alle mandorle

Lascia un commento

*