Makizushi con cetriolo

Un’idea per preparare il makizushi senza avere a disposizione l’alga? Si può preparandolo con del cetriolo, è semplice da fare e decisamente più a buon mercato…

Makizushi al cetriolo

Ingredienti:

250 g di acqua

125 g di riso

100 g di salmone fresco

40 g di formaggio fresco tipo Philadelphia

2 noci

2 cucchiai di pane grattugiato

sale

1 cetriolo

 

Per prima cosa prendete il riso e lavatelo sotto il getto dell’acqua per un paio di minuti poi mettetelo in una pentola insieme all’acqua, coprite con un coperchio e mettete sul fuoco, portate a bollore e fate cuocere per il tempo di cottura indicato sulla confezione del riso. A fine cottura aprire il coperchio e mettete un cucchiaino di aceto e mescolate poi coprite nuovamente.

Pelate le noci e tritatele insieme al pane grattugiato poi mettetele su un pentolino antiaderente e tostatele su una fiamma media per un paio di minuti, infine lasciatele freddare.

Ora prendete il cetriolo pelatelo e tagliatelo per il senso della lunghezza in fette sottilissime.

Mettete le fette una fianco all’altra su uno stuoino per sushi poi ricopritele con del riso, mettete per senso longitudinale il salmone tagliato a striscioline, una striscia di cetriolo, un po’ di formaggio fresco e una spolverata di pane e mandorle tostate.

Richiudete il sushi come se fosse ricoperto da alga poi con un coltello dividete le varie fette di sushi.

Servitelo accompagnato da salsa di soia e wasabi.

Makizushi al cetriolo

seguici-su-facebook Se volete rimanere sempre aggiornati e visualizzare le nuove ricette pubblicate, diventate fan della pagina facebook del blog “Le ricette di mamma Lù”.

Quindi cliccate sul “Mi piace” qui sotto.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.