Lasagne al salmone senza latte e senza uova

Lasagne al salmone senza latte e senza uova? Si, proprio così! E che buone!!
E’ proprio vero che volere è potere, avevo una voglia matta di mangiare un piatto di lasagne ma non potendo mangiare uova e latticini per un lungo periodo ne ho fatto a meno. Poi mi sono impegnata e pensa pensa ho tirato fuori questa ricetta dal cilindro… una vera sorpresa!

lasagne al salmone
  • DifficoltàMedia
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione40 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaForno elettrico
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Per la pasta

  • 320 gFarina di grano duro
  • 130 gAcqua
  • 1 cucchiaioCurcuma in polvere
  • 1 pizzicoSale

Per il sugo

  • 2Porri
  • 200 gSalmone affumicato
  • 2 cucchiaiOlio extravergine d’oliva
  • 1 cucchiaioPaprika

Preparazione

Prima la pasta…

  1. Per prima cosa bisogna preparare la pasta. Per farla io utilizzo la pastamaker, una macchina per la pasta che facilita veramente la vita! Infatti la pasta per le lasagne deve contenere poca acqua e se la impastassimo a mano sarebbe veramente difficile da stendere.

    Mettete la farina, la curcuma e il sale nella pastamaker con la trafila per le lasagne, poi chiudete il coperchio, azionatela e versate l’acqua nel coperchio in modo che possa scendere e diventare parte dell’impasto.

  2. Dopo poco vedrete uscire la pasta dalla pastamaker . tagliatela in strisce da circa 20 centimetri di lunghezza e mettetele da parte. Potete adagiarle sulla spianatoia o su un panno, l’importante è non metterle una sopra l’altra per evitare che si incollino.

    Continuate fino a quando l’impasto sarà stato trasformato tutto in strisce di pasta.

La besciamella

  1. Preparate la besciamella vegetale secondo la ricetta che trovate qui

Il sugo

  1. Per preparare il sugo è semplicissimo. Pulite l’aglio posso e tagliatelo finemente, poi mettetelo da parte. Tagliate anche il salmone affumicato e mettetelo da parte.

    Mettete sul fuoco una padella antiaderente con 2 cucchiai di olio extravergine d’oliva e fatelo scaldare, poi aggiungete lo scalogno e fatelo cuocere per 5 minuti mescolandolo di tanto in tanto. Aggiungete anche il salmone e la paprika e continuate a cuocere il sugo per altri 5 minuti.

    A fine cottura versate la besciamella nella padella con il sugo e mescolate bene.

è ora di fare le lasagne

  1. Mettete sul fuoco una pentola di acqua, salatela e portatela a bollore. Sul piano di lavoro preparate la teglia per le lasagne, io ne uso una che misura 20×20 centimetri.

    Ora dovrete mettere a cuocere nell’acqua bollente un numero di strisce di pasta che bastano per coprire la teglia per le lasagne. La pasta deve cuocere per un minuto appena, poi scolatela e mettetela sulla teglia distribuendola in modo uniforme, senza lasciare buchi.

    Versate un po’ di sugo sopra la pasta poi mettete a cuocere altri pezzi di pasta. Quando avranno cotto un minuto scolateli e metteteli sopra ai precedenti. Mettete un altro po’ di sugo… ripetete queste operazioni fino a finire la pasta e il sugo.

  2. lasagne al salmone

    Ora non resta che cuocere in forno le lasagne: potete optare per il forno elettrico, statico o ventilato, preriscaldato a 200° per 20-25 minuti. In alternativa potete usare il forno a microonde combinato, quindi microonde e grill, a 650W per 20 minuti.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!
Precedente Besciamella vegetale - ricetta light Successivo Tozzetti alle mandorle vegani

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.