Danubio salato bigusto

Ecco un’idea perfetta per aperitivi e buffet: il danubio salato. Io lo adoro anche per la sua versatilità perché può essere farcito con qualsiasi cosa, sarà sempre buonissimo. Lo preparo spesso anche per le feste di compleanno dei miei figli: i bambini infatti adorano l’idea di prendersi il loro panino morbido staccandolo direttamente dal danubio con le loro manine.

danubio salato

Ingredienti per un danubio salato:

550 g Farina di tipo 0

250 ml latte

1 uovo

50 ml olio extra vergine di oliva

20 g zucchero

5 g lievito di birra secco

sale

100 g prosciutto cotto in 1 fetta

100 g mortadella in 1 fetta

50 g Maasdam  o Gouda

50 g stracchino

semi di papavero

semi di sesamo

 

Mettete nella planetaria il latte tiepido in cui avrete sciolto il lievito e lo zucchero, aggiungete anche l’olio e l’uovo e azionate la planetaria per qualche secondo. Ora versate la farina e un pizzico di sale azionate la planetaria nuovamente e fatela lavorare per almeno 5 minuti.

Trasferite l’impasto sul piano di lavoro e lavoratelo a mano ancora un paio di minuti poi formate una pallina liscia l’impasto, incidete la superficie con una lama affilata per facilitare la lievitazione, e mettetela in un recipiente chiuso con un coperchio o con un canovaccio, e mettetela a lievitare per 3 ore.

impasto danubio

Passate tre ore l’impasto avrà triplicato il suo volume ed è ora di formare delle palline tutte uguali fra loro (ne devono venire circa 30). Prendete una pallina per volta e spianatela con il mattarello fino ad ottenere dei dischi di 4 o 5 mm di spessore.

impasto danubio

Mettete dentro ad ogni disco un pezzettino di prosciutto cotto e uno di formaggio poi richiudete il dischetto cercando di formare una pallina, poi disponetela in una tortiera di 26 o 28 cm di spessore foderata con carta forno. Ripetete fino a completare tutta la circonferenza della tortiera.

DSC00554

Ora prendete i restanti dischi e spianate anche questi, questa volta però all’interno dovrete mettere un cubetto di mortadella e un cucchiaino di stracchino. Richiudete anche queste palline e mettetele nella parte centrale della tortiera riempiendo tutti gli spazi.

DSC00559

Con un canovaccio pulito e mettete a lievitare per un’altra ora in un luogo riparato da correnti d’aria. Passata un’ora riprendete la tortiera e spennellate tutte le palline con del latte, quindi decorate le palline contenenti mortadella con dei semi di papavero, mentre su quelle contenenti il prosciutto cotto mettete dei semi di sesamo (questo per differenziarle una volta cotte).

Cuocetele in forno statico preriscaldato a 180° per 35 minuti, poi aspettare che si siano freddate per toglierle dallo stampo.

danubio salato

 

seguici-su-facebook Se volete rimanere sempre aggiornati e visualizzare le nuove ricette pubblicate, diventate fan della pagina facebook del blog “Le ricette di mamma Lù”.

Quindi cliccate sul “Mi piace” qui sotto.

Precedente Tofu e peperoni Successivo Torta al cacao con gocce di cioccolato bianco

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.