Zucchina

Coltivazione

Come tutte le cucurbitacce provenienti da paesi tropicali, la zucchina ama il clima temperato ed è restia agli sbalzi di freddo. Il periodo dell’anno in cui raccoglierla e consumarla è la primavera, ma grazie alle serre che riproducono il loro ambiente ideale di sopravvivenza, è possibile trovarla in autunno ed in inverno.

 

Tipologie

Esistono diverse tipologie di zucchina, tre le più conosciute:

  1. zucchina lunga: quella più diffusa e facilmente reperibile sui nostri banchi da mercato. Di colore verde scuro o nella variante con striature più chiara. Tipiche di questa famiglie le note, “Striata d’Italia” “Zucchino di Milano”, color verde pallido, “Zucchino genovese”, allungato con estremità rigonfie, “Cocuzzella di Napoli” di colore verde scuro a striature più chiare;

 

  1. zucchina tonda: è quella più utilizzata in cucina per le ricette con ripieni. Il suo frutto sferico è tipico della “Tonda di Piacenza”, molto scura, “Tonda di Nizza”, più chiara e appiattita alle estremità e “Tonda di Firenze”.

 

Proprietà alimentari

Le zucchine presentano molteplici proprietà benefiche per l’organismo. Sono grandi fonti di potassio (che regola la quantità di liquidi nel corpo), di vitamina A (grazie alla quale si favorisce l’abbronzatura e si contrasta l’invecchiamento ), vitamina C, di carotenoidi, come la luteina e la zeaxantina, di vitamina E ( che protegge dai radicali liberi) e di acido folico, che esercita un’efficace azione digestiva. Tra le proprietà terapeutiche delle zucchine spiccano l’azione lassativa e antinfiammatoria, disintossicante e anche diuretica – contengono il 95% d’acqua – sono molto utili anche per combattere infiammazioni urinarie, insufficiente renali, disfunzioni a livello intestinale, come dissenteria e stipsi.

Il loro ridotto apporto calorico, solo 18 kcal per 100 gr, fa si che vengano utilizzate nelle diete dimagranti: sono povere di sale, non hanno grassi, pochissimi carboidrati (solo 2 gr per 100 gr di prodotto)e proteine (circa 20 gr per 100 gr di prodotto).

Mangiare zucchine non vuol dire ottenere benefici solo per il corpo, ma anche la mente ne trae vantaggio: favoriscono il sonno, rilassano la mente e possono dare grande sostegno in casi di malessere generale e spossatezza.

 

Fonte: http://cucina.excite.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.