Ricette con verza e patate, stessa cottura per tre consistenze diverse

Non è più un segreto che ho imparato a mangiare le verdure soltanto se cucinate (e mangiate) insieme alle patate. E non è un’eccezione nemmeno per questo delizioso ortaggio invernale. Da piccola riuscivo a mandarle giù solo a mo’ di vellutata e piano piano ho iniziato a gradirlo anche a pezzi. Ecco perché oggi ho voluto proporti un tre in uno, ovvero tre ricette con verza e patate, dove la cottura è comune per tutte e 3, ma con un risultato finale diverso ed in 3 consistenze differenti.

La prima, uno sformato di verza e patate, si presenta in maniera più asciutta ed a pezzi grandi. La seconda è una via di mezzo, dove i pezzi sono un po’ meno grandi ed il piatto si completa con della pasta di formato piccolo e del brodo di cottura. E l’ultima è in vellutata, quindi sicuramente la più indicata ai piccoli della casa.

In ogni caso, sono dei piatti semplici e leggeri, che si preparano con poco ed in un batter d’occhio.

Non ti resta che scegliere la consistenza che fa per te, e provare. Vedrai che bontà!
Ricette con verza e patate

Ricette con verza e patate, stessa cottura per tre consistenze diverse

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaBollitura
  • CucinaInternazionale

Ingredienti base

  • 350 gVerza
  • 300 gPatate
  • q.b.Sale
  • q.b.Olio extravergine d’oliva

Per lo sformato e la vellutata

Per la versione in brodo

  • 240 gPasta

Strumenti

Strumenti per preparare gli sformati

  • 1 Coppapasta di 10 cm di diametro

Strumenti per preparare la vellutata

  • Frullatore / Mixer

Preparazione e cottura della verza e delle patate

  1. Mettere sul fuoco una pentola con abbondante acqua, e portare a bollore;

  2. Nel frattempo, lavare accuratamente la verza, sotto l’acqua del rubinetto, e tagliarla a pezzi più o meno uguali, così da garantire una cottura uniforme;

  3. Sbucciare le patate, lavandole prima sotto l’acqua del rubinetto nel caso in cui fossero troppo sporche di terra; quindi lavarle dopo averle sbucciate;

  4. Tagliare le patate in questo modo (in base alle versione scelta):

    1) per lo sformato, tagliarle a rondelle di circa mezzo centimetro di altezza;

    2) per la vellutata e la versione brodosa, a cubetti medi che siano più o meno della stessa dimensione (solo così si garantisce una cottura uniforme);

  5. Quando l’acqua della pentola avrà raggiunto il bollore, aggiungere del sale ed unire le patate tagliate;

  6. Cucinare per circa 6 minuti;

  7. Aggiungere quindi la verza tagliata, e cucinare per ulteriori 14 minuti circa, ovvero finché la verza non risulterà ben cotta ma intera;

  8. A cottura ultimata, scolare la verza e le patate, mettendo da parte l’acqua di cottura, e proseguire la preparazione del piatto in base alla versione scelta (di seguito si descrivono separatamente i procedimenti delle 3 ricette con verza e patate):

Preparazione degli sformati

  1. Se si vogliono presentare ed arricchire ulteriormente, preparare anticipatamente una salsa alla melagrana e vino rosso (trovi tutti spiegato cliccando qui). Altrimenti ovviare ogni allusione a tale salsa durante il procedimento di seguito spiegato;

  2. Versare su ogni piatto 1-2 cucchiai di salsa alla melagrana e vino rosso;

  3. Con l’aiuto del coppapasta, formare lo sformato alternado strati di verza e patate a rondelle cotte;

  4. Ricette con verza e patate

    Irrorare con un filo d’olio extravergine d’oliva e con qualche ulteriore goccia di salsa alla melagrana e vino rosso e servire.

Preparazione della vellutata

  1. Anche questa versione l’ho arricchita con la salsa alla melagrana e vino rosso, sia per dare un tocco di colore che di sapore a questo piatto. Se decidi di utilizzarla, ti consiglio di prepararla in anticipo. Trovi tutto spiegato qui. Puoi preparare la vellutata anche senza di essa, quindi salta ogni riferimento che troverai nel procedimento di seguito indicato;

  2. Trasferire la verza e le patate cotte nel bicchiere del mixer. Quindi frullare, aggiungendo qualche cucchiaio di acqua di cottura ed un filo d’olio extravergine d’oliva, fino ad ottenere una crema liscia ed omogenea.

  3. Ricette con verza e patate

    Servire irrorando la vellutata con un po’ di salsa alla melagrana e vino rosso e/o con un filo di olio extravergine d’oliva;

Preparazione della pasta in brodo con verza e patate

  1. Portare a bollore l’acqua di cottura della verza e le patate;

  2. Versare la pasta e cucinare, da quando avrà raggiunto di nuovo il bollore, per i minuti indicati nella confezione ovvero finché non risulterà cotta (io la preferisco leggermente al dente);

  3. Scolare la pasta, tenendo da parte il brodo, e mescolarla a la verza e le patate cotte messe da parte;

  4. Ricette con verza e patate

    Servire aggiungendo del brodo caldo a piacere ed un filo d’olio extravergine d’oliva;

Servire e gustare

  1. Spero che le ricette con verza e patate appena descritte siano di tuo gradimento.

    Buon appetito!

4,9 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Encarna

Dietro a "Mammachepaella", ci sono io, Encarna, mamma, moglie, dipendente part-time e food blogger: un cuore spagnolo diviso tra l'Italia e la Spagna, così come le mie ricette. Mi diverte sperimentare in cucina, ma ogni tanto si presenta qualche flop dai quali imparo cose nuove.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Icona torna su MAMMACHEPAELLA