Crea sito

Ricetta dei Donut, soffici e deliziosi come quelli originali

Ricetta dei donutTra i dolci della Spagna che più mi ricordano la mia infanzia ci sono i Donut, quelli ricoperti da una deliziosa glassa di zucchero che li rendono unici. E devo confessare che per me è una vera sofferenza non trovarli qui in Italia… Tempo fa ho anche contattato via email la conosciutissima azienda spagnola che li produce, per chiedere come mai non venivano esportati qui. La risposta è stata questa: no richiesta – no export. Ma dico io, se la gente non li assaggia, non li conosce, come ci può essere mai richiesta? E niente, ho capito allora che la soluzione era quella di darmi da fare. Quella di trovare una ricetta dei Donut degna di appagare il mio desiderio di tornare indietro con gli anni, che a volte ne ho molto bisogno!

Ovviamente, nella mia ricetta dei Donut volevo usare la pasta madre, il che rendeva la mia ricerca ancora più complicata. Ma dopo diversi tentativi, provando diverse ricette, posso confermarti che ci sono riuscita!!!

Ho modificato parzialmente la ricetta di un sito web spagnolo (che puoi leggere qui), che prevede l’uso del lievito di birra e del Thermomix (il robot spagnolo simil Bimby, per intenderci). Adesso posso finalmente godermi in casa dei Donut soffici e deliziosi come quelli originali, fatti con la mia adorata pasta madre!

Nella preparazione di questa ricetta, ritengo sia abbastanza importante di avere la planetaria, cosi da ottenere una perfetta incordatura dell’impasto. Infatti, per farlo manualmente, dovrai fare diverse pause al fine di evitare il surriscalmento dell’impasto, allungandosi di parecchio i tempi di preparazione.

Ricetta dei donut

Ricetta dei Donut, soffici e deliziosi come quelli originali

  • Preparazione: Tempo di lievitazione + 40 Minuti
  • Cottura: 30 Minuti
  • Difficoltà: Medio
  • Porzioni: 12-14 pezzi
  • Costo: Basso

Ingredienti

Per i Donut

  • 150 g Pasta madre (Rinfrescata e duplicata)
  • 220 g Farina 00 (Per dolci)
  • 80 g Farina Manitoba
  • 12 bacche Cardamomo
  • 1 Scorza d'arancia (Soltanto la parte arancione (quella bianca è amara))
  • 80 ml Latte
  • 40 g Burro (Di buona qualità)
  • 1 Uova
  • 1 cucchiaino Sale
  • q.b. Oli di semi (Per friggere)

Per la glassa di zucchero

  • 2 cucchiai Burro (Di buona qualità)
  • 3 cucchiai Acqua
  • 8 cucchiai Zucchero a velo

Preparazione

Preparazione dell'impasto e prima lievitazione

  1. Aprire le bacche di cardamomo utilizzando lo spremiaglio oppure colpendole leggermente con il matterello. Estrarre i semini dall’interno;

  2. Tritare molto finemente i semini di cardamomo insieme alla buccia di arancia. Per semplificare l’operazione e fare girare meglio il trito, ci aggiungo nel tritattutto qualche cucchiaio di farina (preso dal totale previsto dalla ricetta). Riservare;

  3. Versare il latte, il burro e lo zucchero invertito dentro un contenitore adatto al microonde (o per bagnomaria se non disponi di microonde). Fare riscaldare alla massima potenza per 20 secondi (o fino a quando il burro si sia ammorbidito, nel caso si faccia al bagnomaria). Mescolare bene fino a quando il burro si sia sciolto perfettamente. Fare raffreddare per qualche minuto o fino a quando non abbia raggiunto almeno i 28 ºC;

  4. Spezzettare la pasta madre dentro la ciotola della planetaria, aggiungere il mix di latte, burro e zucchero invertito, e mescolare bene tutti gli ingredienti;

  5. Versare l’uovo e mescolare ancora;

  6. Unire il trito di semi di cardamono e buccia di arancia, e la farina. Impastare un po’, quindi versare il sale;

  7. Impastare per diversi minuti, fino a quando non si ottenga un impasto ben liscio ed omogeneo. Si dovrà formare una perfetta maglia glutinica (incordatura), che è quella che renderà morbidissimi i Donut. Se la temperatura ambiente è troppo alta, si consiglia di impastare facendo due / tre pause (di cinque minuti ciascuna), per facilitare il raffreddamento e riposo dell’impasto, che aiuta la formazione della maglia glutinica;

  8. Prova del velo - ricetta dei Donut

    Per verificare la perfetta incordatura dell’impasto, fare la prova del velo: tirandolo con le mani, si dovrà formare un velo traslucido che non si strappa;

  9. Trasferire l’impasto in un contenitore a chiusura ermetica, oppure coprirlo con la pellicola trasparente. Riporre in un luogo tiepido (massimo 28-29ºC) e farlo lievitare fino al raddoppio del suo volume iniziale. A modo indicativo, a temperatura ambiente di circa 21 ºC, ci vogliono 12-13 ore;

Taglio dei Donut e seconda lievitazione

  1. Preparazione ricetta dei donut

    Quando l’impasto sarà raddoppiato, trasferirlo sul piano di lavoro (meglio se di acciao o marmo) e stirarlo con il matterello fino ad uno spessore di 1 cm;

  2. Ricetta dei donut

    Tagliare i Donuts (i miei hanno 10 cm di diametro ed 1,8 cm il foro centrale). È possibile riutilizzare gli avanzi, amalgamandoli però per bene prima di stirare l’impasto;

  3. Ricetta dei donut

    Trasferirli su di una teglia foderata con carta da forno, distanziadoli tra di loro. Riporre in luogo tiepido fino al raddoppio del suo volume iniziale. A modo indicativo, dentro del forno con la lucina accessa (27-28ºC) ci vogliono 2 ore;

Preparazione della glassa di zucchero

  1. Scioglere il burro nel microonde o a bagnomaria;

  2. Aggiungere lo zucchero a velo e mescolare fino a quando non saranno ben amalgamati;

  3. Versare l’acqua e mescolare fino alla formazione di una glassa cremosa e senza grumi. Riservare;

Cottura dei Donut

  1. A lievitazione ultimata, friggere i Donut (massimo due/tre per volta) in abbondante olio di semi caldo (ma non bollente), cercando di non toccarli troppo con le mani per non schiacciarli. Un trucco per semplificare l’operazione consiste nel ritagliare a quadrotti la carta da forno, sulla quale sono posizionati i Donut, in modo che ognuno rimanga al centro dei ogni quadrato. Questo permetterà di trasferirli nell’olio senza doverli appena toccare;

  2. Girare i Donut a metà cottura (saranno pronti in pochissimo tempo, mantenendo la fiamma in posizione medio-alta) e, appena pronti, trasferirli sulla carta assorbente per togliere l’olio in eccesso;

  3. Spalmare la glassa con l’aiuto di un pennello, mentre sono ancora caldi;

  4. Ricetta dei donut

    Fare raffreddare prima di mangiarli. Così facendo, la glassa si indurirà e i  tuoi Donut saranno squisiti ed appettibili come quelli del bar!

Conservazione

Con questa ricetta dei Donut, potrai prepararti una bella scorta per un po’ di tempo. Sì, perché i Donut, dopo essersi raffreddati, li puoi congelare dentro dei sacchetti ermetici per il freezer e scongelarli al bisogno. Saranno deliziosi e morbidi come appena fatti!

Pubblicato da Encarna

Dietro a "Mammachepaella!", ci sono io, un cuore spagnolo diviso tra l'Italia e la Spagna, così come la mia cucina.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Icona torna su MAMMACHEPAELLA