Crea sito

Gnocchi di patate al pesto di basilico

Oggi vado di ricetta piuttosto estiva, in quanto il basilico fresco si trova principalmente in quel periodo: gnocchi di patate al pesto di basilico, ricetta che ho preparato con le mie scorte di fine estate che ho freezer, ed ormai agli sgoccioli 🙁

Non vedo l’ora che arrivi il bel tempo per poter riavere nel nostro giardino delle belle piantine di basilico fresche!

Ovviamente, nell’impossibilità di preparare il pesto fatto in casa, questo piatto può essere preparato con uno del supermercato già pronto, ma per me la sua bontà non è la stessa. Ci vorranno soltanto circa 20 minuti in più rispetto al tempo indicato in questa ricetta, ma ne vale veramente la pena.

Andiamo quindi a preparare in pochissimi minuti e con pochi e semplici ingredienti, un piatto da leccarsi i baffi!
Gnocchi di patate al pesto di basilico

Gnocchi di patate al pesto di basilico

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione2 Minuti
  • Tempo di cottura1 Minuto
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 500 gGnocchi di patate
  • 4 cucchiaiPesto di basilico (Clicca per leggere la ricetta del pesto fatto in casa con il frullatore)
  • q.b.Sale

Preparazione

  1. Riempire una pentola con dell’acqua, e portarla a bollore;

  2. Raggiunto il bollore, aggiungerci del sale e buttarci dentro i gnocchi di patate;

  3. Quando avrà raggiunto di nuovo il bollore, cuocere per il tempo indicato nella confezione (quelli che compro io sono pronti dopo 1 minuto di cottura);

  4. In una ciotola abbastanza capiente, versare 4 cucchiai abbondanti di pesto di basilico;

  5. Quando i gnocchi di patate saranno cotti, scolarli velocemente e unirli al pesto di basilico;

  6. Mescolare delicatamente, in quanto i gnocchi tendono a disfarsi con molta facilità;

  7. Gnocchi di patate al pesto di basilico

    Servire i gnocchi di patate al pesto di basilico ancora caldi per gustarli al meglio.

    Buon appetito!

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Encarna

Dietro a "Mammachepaella", ci sono io, Encarna, mamma, moglie, dipendente part-time e food blogger: un cuore spagnolo diviso tra l'Italia e la Spagna, così come le mie ricette. Mi diverte sperimentare in cucina, ma ogni tanto si presenta qualche flop dai quali imparo cose nuove.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Icona torna su MAMMACHEPAELLA