Crea sito

Frittelle di cavolfiore, ricetta spagnola (Buñuelos de coliflor)

Frittelle di cavolfiore ricetta spagnolaSi sa quanto le verdure e gli ortaggi sono buoni e necessari nell’alimentazione di tutti i giorni. Ma ci sono quelli che, ahimé, non sono molto graditi a casa mia, come ad esempio il cavolfiore. Infatti, è uno di quei ortaggi che non compro quasi mai, perché finisce che lo devo cucinare solo per me. Ma poi capita che qualcuno te ne regala uno e, cosa fai? Cerchi in tutti i modi di ottimizzarlo e di fare tante pietanze in piccole quantità. Tanto le mangio solo io! Così, uno di questi piatti, molto semplice e sfizioso, sono le frittelle di cavolfiore, ricetta spagnola conosciuto come buñuelos de coliflor. Buonissime anche fredde!

Un piatto perfetto sia come antipasto che come contorno.

Leggi la mia ricetta e vedi quant’è facile prepararlo!

Frittelle di cavolfiore ricetta spagnola

Frittelle di cavolfiore, ricetta spagnola (Buñuelos de coliflor)

  • Preparazione: 20 Minuti
  • Cottura: 30 Minuti
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni: 4 persone
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • 300 g Cavolfiore
  • 1 Uova
  • 80 ml Latte
  • 100 g Farina
  • 1 cucchiaino Lievito istantaneo per preparazioni salate
  • 1 spicchio Aglio
  • 1 cucchiaino Prezzemolo
  • q.b. Sale
  • q.b. Pepe nero
  • q.b. Olio di semi

Preparazione

  1. Pulire il cavolfiore con l’acqua, eliminando le foglie ed il gambo centrale. Quindi tagliare le cime;

  2. Cuocerle in abbondante acqua salata bollente, per circa 4 minuti (dovranno rimanere al dente);

  3. Versarle sullo scolapasta e lasciarle raffreddare al suo interno per alcuni minuti (così butteranno via tutta l’acqua in eccesso);

  4. Tagliarle a pezzetti piccoli. Riservare;

Preparazione della pastella e frittura

  1. Sbattere l’uovo dentro una ciotota ed aggiungere la farina, il sale, l’aglio grattuggiato, il pepe nero ed il lievito. Mescolare bene tutti gli ingredienti;

  2. Aggiungere il latte ed amalgamare il tutto (deve avere una consistenza abbastanza densa);

  3. Versare il cavolfiore tagliuzzato e mescolare;

  4. Friggere il cavolfiore con la pastella in abbondante olio di semi caldo, a fiamma medio-alta, con l’aiuto di un cucchiaio e facendo delle piccole porzioni (mezzo cucchiaio). Girarle a metà cottura;

  5. Le frittelle di cavolfiore saranno pronte non appena risulteranno leggermente dorate.

  6. Frittelle di cavolfiore ricetta spagnola

    Metterle sulla carta da cucina per togliere l’olio in eccesso e servire.

    ¡Qué aproveche!

Note

Pubblicato da Encarna

Dietro a "Mammachepaella!", ci sono io, un cuore spagnolo diviso tra l'Italia e la Spagna, così come la mia cucina.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Icona torna su MAMMACHEPAELLA