Crea sito

Arista di maiale con bacon e pesto di pistacchi

Arista di maiale con bacon e pesto di pistacchiCome penso succede a molti, c’è una portata tra tutte che mi piace cucinare un po’ meno. Questa è quella dei secondi piatti. Sicuramente si sarà capito dal numero di ricette presenti sul mio blog, che si possono contare con le dita delle mani. Ma proprio per questo, quando mi ci metto, mi impegno al meglio e cerco di dare il massimo. In questi giorni, pensando ad un secondo di carne adatto alle feste e ricorrenze speciali, come ad esempio il Natale, mi è venuta subito in mente la carne di maiale (la mia preferita!) e più in particolare questa ricetta, quella dell’arista di maiale con bacon e pesto di pistacchi. Un piatto che non delude mai!

Alcuni tagli di maiale come appunto l’arista, sono abbastanza asciutti e quindi antipatici da mangiare. Infatti mi è capitato altre volte di averlo cucinato, e sono state pochissime quelle che mi abbia veramente convinta il risultato ottenuto.

In questa ricetta il bacon, con il suo grasso, ed il pesto di pistacchi, con l’olio che contiene, rendono l’arista di maiale morbida e molto saporita. Quello che ho sempre cercato!

La sua preparazione non è facilissima, ma neanche tanto complicata. Qualche passaggio un po’ più lavorioso c’è, ma ne vale davvero la pena mettersi all’opera. Se ci sono riuscita io a fare leccare i baffi alla mia famiglia, loro che sono dal palato molto raffinato 😀 , ci riesci di sicuro anche tu!

Arista di maiale con bacon e pesto di pistacchi

Arista di maiale con bacon e pesto di pistacchi

  • Preparazione: Riposo + 20 Minuti
  • Cottura: 80 Minuti
  • Difficoltà: Medio
  • Porzioni: 4 persone
  • Costo: Medio

Ingredienti

  • 800 g Arista di maiale
  • 180 g Bacon (A fettine sottili)
  • 100 g Pesto di pistacchi (Per la farcia)
  • 2 cucchiai Pesto di pistacchi (Per la salsa)
  • 3 rametti Rosmarino
  • 3 foglie Salvia
  • 5 cucchiai Olio extravergine d'oliva
  • q.b. Parmigiano reggiano (Grattugiato)
  • q.b. Brodo vegetale (Cliccare per leggere la ricetta dei dadi fatti in casa)
  • q.b. Vino bianco
  • q.b. Spago per alimenti

Preparazione

Preparazione e farcitura dell'arista di maiale

  1. Taglio della carne per arrosto farcito

    Con un coltello ben affilato, tagliare l’arista nel senso della lunghezza fino a formare una sfoglia di carne alta circa 1,5 cm. Il metodo è quello di tagliarla pensando alla forma della chiocciola, così come spiegato in questo disegno;

  2. Distendere la carne sul piano di lavoro, posizionando la parte tagliata verso l’alto, e spalmarci il pesto di pistacchi;

  3. Disporre le fettine di bacon, senza sovrapporle, mettendone 3 o 4 da parte;

  4. Spolverare con del parmigiano reggiano grattugiato (a piacere);

  5. Arrotolare la carne farcita, nello stesso senso del taglio effettuato ed avvolgerla con le fettine di bacon messe da parte;

  6. Fermare l’arista di maiale con dello spago per alimenti, inserendo tra lo spago e la carne 3 piccoli rametti di rosmarino;

Rosolatura in padella dell'arista di maiale

  1. Predisporre una casseruola capace di contenere comodamente l’arista di maiale farcita e riscaldare l’olio extravergine d’oliva;

  2. Aggiungere le foglie di salvia e rosolare la carne, a fuoco medio alto, girandola da tutte le parti con l’aiuto di due palette o cucchiai di legno, in modo da non pungerlo, altrimenti fuoriescono i succhi dell’arista;

  3. La carne dovrà risultare un po’ dorata da tutti le parti (laterali compresi);

  4. Trasferire l’arista in una teglia da forno dai bordi alti per farla intiepidire e, nel frattempo, preriscaldare il forno a 200ºC;

Cottura in forno dell'arista di maiale e preparazione della salsa di pistacchi

  1. Versare sulla carne due cucchiai di vino bianco ed infornare per circa 65 minuti, girandola di tanto in tanto e bagnandola spesso con qualche cucchiaio di brodo vegetale caldo alternato a qualche cucchiaio di vino bianco. La arista di maiale sarà pronta quando la carne raggiunge al cuore i 70ºC, quindi, se si possiede un termometro a sondo per la carne, consiglio di utilizzarlo;

  2. Arista di maiale con bacon e pesto di pistacchi

    Ultimata la cottura, tirare fuori dal forno l’arista di maiale e farla intiepidire prima di togliere la legatura. Spegnere il forno, cercando di mantenerlo intiepidito;

  3. Filtrare il fondo di cottura rimasto e scioglierci due cucchiai di pesto di pistacchi. Mettere da parte;

  4. Togliere lo spago, tagliandololo con le forbici e facendo attenzione di non rovinare la carne;

  5. Affettare l’arista di maiale, con l’aiuto di un coltello ben affilato, in fette piuttosto spesse;

  6. Mettere le fette sul piatto da portata e tenerle da parte nel forno spento;

  7. Arista di maiale con bacon e pesto di pistacchi

    Al momento di servire, disporre le fette di arista di maiale con bacon e pesto di pistacchi sopra un velo della salsa preparata precedentemente, e versare quella rimasta in una salsiera.

    Buon appetito!

Note

Nella ricetta non è previsto l’utilizzo del sale, sia perché il pesto di pistacchi, che il bacon ed il brodo vegetale sono già salati. Se si vuole, comunque, un risultato più saporito, aggiungerci ulteriore sale soltanto a fine cottura.

Pubblicato da Encarna

Dietro a "Mammachepaella!", ci sono io, un cuore spagnolo diviso tra l'Italia e la Spagna, così come la mia cucina.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Icona torna su MAMMACHEPAELLA