Tagliare la cipolla senza piangere

Tagliare la cipolla senza piangere

Come fare? Ecco tutti i trucchi ed i segreti per tagliare la cipolla senza piangere!

Tagliare la cipolla senza piangere: ecco un articolo utile dove vi svelo tutti i trucchi ed i segreti per affettare o sminuzzare quest’ortaggio che spesso (anzi sempre) ci ruba qualche lacrimuccia!

Quando le cipolle vengono affettate, rilasciano una sostanza (in particolare, l’enzima allinasi) che reagisce con il resto della cipolla emettendo un gas. Questo gas si combina con l’acqua e crea una sostanza acida: il gas quindi, liberato sul nostro tagliere, si combina con l’acqua che trova nei nostri occhi facendoci lacrimare.

tagliare la cipolla senza piangere

ECCO TUTTI I SEGRETI ED I TRUCCHI:

1. Acqua in bocca:

Prima di tagliare la cipolla, ingerite qualche sorso d’acqua, anzi tenetelo in bocca per tutto il tempo durante il quale la trattate.

2. Masticare la mollica di pane:

Alcune nonne, affermano che masticare un pezzo di pane durante il taglio della cipolla è utile, poichè la bocca si riempie di saliva e gli occhi eviteranno di lacrimare.

3. Cipolla in ammollo:

Prima di procedere con l’affettare la cipolla, tagliatela a metà e ponetela in una ciotola capiente con acqua bollente. In questo modo, l’enzima irritante perderà la sua azione tossica. Nota però, che il gusto della cipolla diventerà più delicato.

4.Cipolla in freezer:

Ponete la cipolla in freezer per circa mezz’ora. Lo shock termico rilascerà le sostanze irritanti poco alla volta; quindi, tagliatela quando ancora molto fredda.

5. Coltello affilato e molto freddo:

Utilizzate un buon coltello per tagliare la cipolla, uno con la lama liscia e ben affilata. Un coltello seghettato, infatti oltre a far rilasciare più enzimi che causano lacrimazione e bruciore, vi farà impiegare molto più tempo a tagliare la cipolla.

Inoltre provate a mettere il coltello nel freezer dieci minuti prima di iniziare l’operazione!

6.Aceto:

Preparate una ciotola con acqua e qualche goccia di aceto. Dopo aver suddiviso la cipolla in due o quattro parti, nebulizzatela con questo composto. Oppure potrete immergere la cipolla divisa a metà per almeno cinque minuti, dopo averla sbucciata. Oltre a non farvi lacrimare, la cipolla sarà anche più digeribile.

7. Limone sul tagliere:

Questo trucco consiste nello sfregare il tagliere con un pezzo di limone, prima di tagliare la cipolla. Poi potrete affettarla tranquillamente senza rischiare di piangere.Inoltre, questo trucco, eviterà che l’odore della cipolla penetri nel tagliere.

8. Occhiali:

Sembra banale ma indossare una protezione limita sicuramente, la lacrimazione. In commercio ne esistono alcuni proprio per questo scopo. Come questi che potrete trovare su Amazon:

Vi è piaciuto l’articolo?

E voi, avete trucchi da suggerirmi?

Scrivete tutto nei commenti, sarò ben lieta di leggervi!

Oppure, scrivimi sulla pagina FB Cucina con Maky&Peppa

Iscriviti al mio canale youtube Maky in Cucina per non perderti le VIDEO RICETTE!

POTREBBE INTERESSARTI:

Precedente Casarecce cremose broccoli ricotta e mandorle Successivo Chiacchiere al forno con cioccolato bianco

Lascia un commento

*