Sandwich di zucca filanti al forno

Sandwich di zucca filanti al forno: una ricetta autunnale sfiziosa e leggera. Ottimi da proporre a cena, i sandwich di zucca si preparano velocemente, poichè la zucca, viene impanata da cruda, cotta al forno e poi farcita con fette di formaggio.

Per rendere questo piatto più calorico, potete aggiungere delle fette di speck o prosciutto cotto.

Sandwich di zucca
  • Preparazione: 30 Minuti
  • Cottura: 40 Minuti
  • Difficoltà: Medio
  • Porzioni: 4 persone
  • Costo: Medio

Ingredienti

  • Zucca 400 g
  • Asiago (o altro formaggio a pasta filante) 150 g
  • Pangrattato q.b.
  • Uova (intere) 3
  • Sale q.b.
  • Parmigiano reggiano (grattugiato) 40 g
  • Olio extravergine d'oliva q.b.

Preparazione

  1. Per preparare i Sandwich di zucca filanti al forno, innanzitutto tagliate la zucca a fette dello spessore di circa 1/2 cm.

    Eliminate la buccia verde.

  2. Sbattete le uova in un piatto e conditele con sale, pepe ed il parmigiano reggiano grattugiato.

    Impanate le fette di zucca prima nell’uovo e poi nel pangrattato, pressando con le mani per far attaccare gli ingredienti.

  3. Disponete le fette di zucca impanate su di una teglia foderata con carta da forno ed irrorate con un filo d’olio.

    Infornate e fate cuocere a 200° per circa 30 minuti o fino a doratura.

  4. Trascorso il tempo di cottura, sfornate e farcite una parte delle fette con il formaggio Asiago e richiudete con una fetta complementare.

    Infornate ancora per 7/8 minuti a 220° e servite quando ancora caldi e filanti.

  5. Buon appetito, Maky!

Note

Se provi a rifare la ricetta dei Cannelloni alla zucca posta una foto con l’hashtag #makyincucina o lascia un commento su Cucina con Maky&Peppa

Iscriviti al mio canale youtube Maky in Cucina per non perderti le VIDEO RICETTE!

E tu, hai qualche ricetta da consigliarmi? Scrivimi tutto giù nei commenti, sarò ben lieta di leggerti!

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da makyincucina

25 anni, napoletana. Sin da piccola, ai fornelli, ho saputo portare avanti questa passione che mi ha portata, nel 2013 ad aprire il mio blog, una cucina virtuale dove invitare amiche da tutto il mondo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.