Crea sito

Frullato kiwi e frutti di bosco

Frullato kiwi e frutti di bosco

Il Frullato kiwi e frutti di bosco è una ricetta salutare e con poche calorie da preparare per la colazione o per la merenda in queste prime giornate di sole.

Cosa rende questo frullato genuino e ipocalorico?

Il kiwi: con solo 44 kcal per 100 g è uno dei frutti più salutari e dalle mille virtù. E’ un vero concentrato di vitamine, infatti, oltre alla vitamina C, contiene vitamine del gruppo B; ricco di acidi grassi come gli Omega-3, contribuisce a migliorare la funzionalità cardiaca, è un anti-colesterolo  e antiossidante. Infine, il kiwi, favorisce un senso di sazietà, il transito intestinale ed ha un effetto lassativo.

I frutti di bosco: sono un grande aiuto per la dieta. Infatti, danno una sensazione di sazietà perché ricchi di fibre.

I frutti di bosco sono poi un probiotico naturale e rafforzano il sistema immunitario: favoriscono la crescita dei batteri buoni nel nostro apparato digerente e aiutano a evitare le infezioni del tratto urinario.

Sono ricchi di vitamine A, B1 e B2, ma soprattutto di vitamina C e di sali minerali, in particolare di potassio, essenziali in una corretta alimentazione.

Frullato kiwi e frutti di bosco

INGREDIENTI per 2 frullati:

  • 2 vasetti di yogurt magro
  • 2 kiwi
  • 1 manciata di mirtilli
  • 1 manciata di fragole o ribes
  • 2 cucchiaini di miele
  • 1 manciata di mandorle (facoltativo)

PROCEDIMENTO:

Lavate accuratamente la frutta.

Sbucciate il kiwi e tagliatelo a pezzetti.

In un mini pimer, aggiungete tutti gli ingredienti: gli yogurt, le fragole o i ribes, i kiwi, le mandorle, i mirtilli e il miele.

Azionate il frullatore e frullate energicamente dal basso verso l’alto.

Versate il frullato in un bicchiere e…

Gustatelo!

Maky!

 

Seguimi su Facebook e clicca mi piace per restare sempre aggiornato sulle mie ultime ricette; ecco la mia pagina: Cucina con Maky&Peppa

Sono anche su Google+  Twitter e Pinterest

Pubblicato da makyincucina

25 anni, napoletana. Sin da piccola, ai fornelli, ho saputo portare avanti questa passione che mi ha portata, nel 2013 ad aprire il mio blog, una cucina virtuale dove invitare amiche da tutto il mondo!