Crostata Albero di Natale mille gusti

Crostata Albero di Natale mille gusti.

Salve a tutti! Siccome volevo provare la ricetta della Pasta frolla salata di In Cucina con Peppa, mi son decisa e mi sono lasciata ispirare dalla voglia di creare ricette natalizie.

Questa ricetta si prepara velocemente ed è un’idea sfiziosa da servire sia come antipasto che come cena sfiziosa. Potete realizzare la base e farcirla con gli ingredienti che vi trovate in frigo al momento.

Per ricevere le nuove ed inedite ricette, GRATIS, iscriviti QUI e clicca su ‘INIZIA’.

crostata albero di natale
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di riposo1 Ora
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti Crostata Albero di Natale:

Per la pasta frolla salata

  • 300 gFarina 0
  • 150 gBurro
  • 1Tuorli
  • 1 pizzicoSale fino
  • q.b.Acqua (se necessario)

per farcire:

  • q.b.Sugo di pomodoro
  • q.b.Carciofini sott’olio
  • q.b.Granella di pistacchi
  • q.b.Formaggio (a pasta filata)
  • q.b.Salame
  • q.b.Ricotta

Strumenti

  • Spianatoia
  • Leccarda
  • Carta forno
  • Rotella
  • Mattarello

Preparazione Crostata Albero di Natale:

  1. Partite preparando la frolla salata e quindi:

    Su di una spianatoia, posizionate la farina a fontana.

  2. Unite il burro a tocchetti freddo da frigo ed iniziate a sbriciolarlo insieme alla farina; dovrete ottenere un composto sabbioso.

  3. Successivamente, praticate un foro al centro del mix di farina e burro, ed unite sale e tuorlo d’uovo.

  4. Iniziate ad impastare con la punta delle dita e se necessario unite dell’acqua fredda (io ho aggiunto circa 50 g)

  5. Quando avrete ottenuto una massa omogenea, chiudete in una pellicola e lasciate riposare in frigo per circa 1h.

  6. Trascorso il tempo di riposo, stendete l’impasto col mattarello, a forma ovale, dello spessore di circa 1/2 cm.

    Trasferitelo quindi su di una leccarda foderata con carta da forno.

  7. Con una rotella, intagliate la pasta, formando un albero, a mano libera.

    Con gli scarti, create il bordo della crostata, come in foto.

  8. Farcite la crostata con i gusti che avete scelto.

    Io per esempio, ho formato diversi strati e cioè:

    Pistacchi e formaggio, salame e ricotta, Margherita e carciofini e formaggio.

  9. Infornate e fate cuocere: forno statico a 200° per circa 20 minuti oppure forno ventilato a 180° per 20 minuti.

  10. Servite e…

    Buone feste, Maky!

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da makyincucina

25 anni, napoletana. Sin da piccola, ai fornelli, ho saputo portare avanti questa passione che mi ha portata, nel 2013 ad aprire il mio blog, una cucina virtuale dove invitare amiche da tutto il mondo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.