Alette di pollo piccanti

Alette di pollo piccanti.
Cerchi idee per una cena sfiziosa da gustare con amici e parenti? Queste golosissimi alette, si preparano in anticipo e si infornano poco prima; anzi, io le ho cotte in friggitrice ad aria, metodo ancora più comodo e veloce!

Ci vediamo sui social:
Seguimi su Facebook→ QUI.
Seguimi su Instagram→ QUI.

Alette di pollo piccanti
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di riposo2 Ore
  • Tempo di cottura35 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti Alette di pollo piccanti

  • 1 kgalette di pollo
  • 2 cucchiaipaprika piccante
  • 4 cucchiaisalsa barbecue
  • 1 pizzicopeperoncino
  • 1/2 cucchiainosale

Preparazione Alette di pollo piccanti

  1. Per preparare queste gustosissime alette di pollo piccanti, incidete le alette all’altezza delle giunture ed eliminate le punte, oppure lasciate che questo procedimento lo faccia il macellaio!

  2. Ponete alette e coscette in una ciotola capiente e conditele con sale, paprika, salsa barbecue ed il peperoncino in polvere.

  3. Mescolate accuratamente.

    Coprite la ciotola con della pellicola alimentare o col proprio tappo, meglio se ermetico.

  4. Potete far riposare le alette in frigo fino a poco prima della cottura. Più riposano meglio è!

  5. Ponete le alette insieme alla propria marinatura in una pirofila o nella teglia della friggitrice ad aria.

  6. Cuocete in:

    Forno a 180° modalità ventilata per 25 minuti.

    Friggitrice ad aria 200° per circa 20/25 minuti.

  7. Servite e…

    Buon appetito, Maky!

  8. Alette di pollo piccanti

Guarda anche:

Ricette con il pollo

Iscriviti al mio canale youtube Maky in Cucina per non perderti le VIDEO RICETTE!

Seguimi su Facebook e clicca mi piace per restare sempre aggiornato sulle mie ultime ricette; ecco la mia pagina: Cucina con Maky&Peppa

4,9 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da makyincucina

25 anni, napoletana. Sin da piccola, ai fornelli, ho saputo portare avanti questa passione che mi ha portata, nel 2013 ad aprire il mio blog, una cucina virtuale dove invitare amiche da tutto il mondo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.