Albero di profiteroles salato

Albero di profiteroles salato, antipasto sfizioso per le feste!
Oggi vi mostro una ricetta originale e sfiziosa che si prepara velocemente ed è un’idea per l’antipasto delle feste. Con un ripieno di salsa tonnata ma che può essere sostituita con creme e mousse a vostro piacere. Cosa aspetti a preparare questa ricetta super golosa? Sono curiosa di sapere se la riproporrai in qualche variante!

Per ricevere le nuove ed inedite ricette, GRATIS, iscriviti QUI e clicca su ‘INIZIA’.

Albero di profiteroles
  • DifficoltàMedia
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di riposo3 Ore
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioni5 persone
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti Albero di profiteroles salato:

  • 250 gMaionese
  • 200 gTonno sott’olio (sgocciolato)
  • q.b.Carote (per decorare)

Strumenti

  • Sac a poche

Preparazione Albero di profiteroles salato:

  1. Preparate i Profiteroles seguendo la mia ricetta per pasta choux QUI. Oppure potrete utilizzare quelli già pronti che si trovano in commercio.

  2. Successivamente, preparate la salsa tonnata e quindi, in una ciotola, unite la maionese con il tonno sgocciolato.

  3. Con una forchetta, mescolate il tutto in modo da ottenere una crema ben amalgamata anche se non completamente liscia.

  4. Quando la crema sarà pronta ed i profiteroles completamente freddi, trasferite la crema in una sac-à-poche.

  5. Farcite quindi i profiteroles che dovranno esserne circa 23.

  6. Intagliate le fette carote con uno stampino a fiori o stelle.

  7. Disponete i profiteroles su di un vassoio da portata, formando delle file in quest ordine: 1,5,4,4,3,3,2,1 come in foto.

  8. Decorate con ciuffetti di maionese e carotine a fiori e stelle.

  9. Lasciate riposare in frigo per circa 3 h prima di servire in modo tale che si ammorbidiscano.

  10. Servite e…

    Buone feste, Maky!

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da makyincucina

25 anni, napoletana. Sin da piccola, ai fornelli, ho saputo portare avanti questa passione che mi ha portata, nel 2013 ad aprire il mio blog, una cucina virtuale dove invitare amiche da tutto il mondo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.