Crea sito

CONIGLIO ALLA CACCIATORA COI FUNGHI

Una ricetta semplice e gustosa per preparare un ottimo coniglio alla cacciatora coi funghi, facile da realizzare ma tempi lunghi per la cottura.
Il coniglio alla cacciatora coi funghi è un secondo piatto tipico italiano, ognuno lo cucina a proprio piacimento e proprio per questo ci sono cento modi per farlo.
Se non vuoi perdere le mie ricette puoi seguirmi sulla mia pagina Facebook oppure su Instagram o Twitter

  • DifficoltàAlta
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di cottura1 Ora 30 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana
86,20 Kcal
calorie per porzione
Info Chiudi
  • Energia 86,20 (Kcal)
  • Carboidrati 5,10 (g) di cui Zuccheri 0,87 (g)
  • Proteine 9,00 (g)
  • Grassi 2,50 (g) di cui saturi 0,16 (g)di cui insaturi 0,14 (g)
  • Fibre 1,19 (g)
  • Sodio 363,67 (mg)

Valori indicativi per una porzione di 100 g elaborati in modo automatizzato a partire dalle informazioni nutrizionali disponibili sui database CREA* e FoodData Central**. Non è un consiglio alimentare e/o nutrizionale.

* CREA Centro di ricerca Alimenti e Nutrizione: https://www.crea.gov.it/alimenti-e-nutrizione https://www.alimentinutrizione.it ** U.S. Department of Agriculture, Agricultural Research Service. FoodData Central, 2019. https://fdc.nal.usda.gov

INGREDIENTI

  • 450 gconiglio
  • 250 gfunghi prataioli (champignon)
  • 400 gpolpa di pomodoro
  • 400 mlacqua
  • 1 bicchierevino bianco
  • 1/2cipolla
  • 1carota
  • 1 gambosedano
  • 2 spicchiaglio
  • q.b.prezzemolo tritato
  • q.b.rosmarino
  • q.b.pepe
  • q.b.farina (solo per infarinare coniglio)
  • 2 cucchiainisale fino
  • 2 cucchiainiolio extravergine d’oliva

PREPARAZIONE CONIGLIO

  1. Tagliare l’aglio molto sottile e metterlo in una padella con 1 cucchiaio di olio preriscaldato.

  2. Unire i funghi tagliati a fettine e farli saltare, se è il caso aggiungere pochissima acqua. Dopo 6\7 minuti aggiungere il prezzemolo e continuare la cottura per altri 3\4 minuti.

    Toglierli dalla pentola e metterli a parte

  3. Tagliare il sedano, la cipolla e la carota a quadratini piccoli e metterli nella padella con un cucchiaio di olio e farli soffriggere.

  4. Nel frattempo infarinare il coniglio e poi unirlo al soffritto.

    Unire pepe, sale, prezzemolo e rosmarino.

  5. Farlo dorare da entrambi i lati e poi aggiungere il vino bianco.

  6. Una volta che il vino è evaporato aggiungere la polpa di pomodoro e l’acqua.

    Coprire la pentola con il coperchio, abbassare la fiamma e lasciare cuocere per un’ora circa controllando ogni tanto che non si asciughi troppo, altrimenti aggiungere ancora un po’ di acqua.

  7. Passata un’ora di cottura unire i funghi al coniglio e lasciare cucinare ancora una decina di minuti .

  8. Servire bello caldo e gustatevelo.

    Sarà sicuramente ottimo, puoi accompagnarlo con della polenta oppure usare pane per la classica scarpetta.

    Buon appetito.

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.