Tarte Tatin salata

Bentornati nella mia cucina! Oggi prepareremo insieme uno di quei piatti che nel periodo estivo a casa mia va alla grande 😉 sto parlando della Tarte Tatin salata e cioè un favoloso guscio di pasta sfoglia con un cremoso e gustoso ripieno di ricotta e pomodorini pachino del mio orticello gialli e rossi . Ma la cosa che adoro di più è l’origano che sprigiona quel profumo intenso che in qualsiasi stagione ci rimanda all’estate 🙂

a questo punto direi di cominciare 😉

Sponsorizzato da Ecobioshopping

Tarte Tatin salata
  • Preparazione: 15 Minuti
  • Cottura: 30 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 4/5 persone

Ingredienti

  • 20 Pomodorini (Rossi)
  • 250 g Ricotta
  • q.b. Sale
  • q.b. Origano
  • 100 g Parmigiano
  • 1 rotolo Pasta Sfoglia
  • q.b. Aglio (In polvere)
  • 20 Pomodorini (Gialli)

Preparazione

  1. Ricotta in una terrina

    Iniziate a preparare la vostra Tarte Tatin salata partendo dalla parte cremosa 🙂 e quindi in una terrina mettete la ricotta ben sgocciolata e sgranatela un pochino con i rebbi di una forchetta.

  2. Aggiungere parmigiano

    A questo punto aggiungete il parmigiano grattugiato alla ricotta che darà uno slancio saporito alla vostra Tarte Tatin salata 😉

  3. Sale, origano e aglio

    Adesso aggiungete al composto di ricotta il sale, l’aglio in polvere e l’origano a vostro gusto e mescolate per bene con una forchetta. Coprite il composto e mettetelo da parte, vi servirà più tardi.

  4. Bucherellare pasta

    Prendete una teglia di circa 20 cm di diametro e srotolate il rotolo di pasta sfoglia all’interno sistemando per bene la sfoglia. Adesso con una forchetta bucherellate il fondo di modo che la vostra Tarte Tatin salata sarà ben cotta anche sotto.

  5. Sistemare composto

    Riprendete il composto di ricotta e sistematelo in modo uniforme sul fondo della vostra teglia ricoperta di pasta sfoglia .

  6. Sistemare il bordo

    Ora con la punta delle dita sistemate per bene i bordi della vostra Tarte così che risulti anche bella all’occhio 😉

  7. Mettere i pomodori

    Tagliate i pomodorini gialli e  Rossi e iniziate a sistemarli con la polpa rivolta in su  sulla vostra Tarte partendo da quelli gialli: fate un giro di pomodorini gialli e uno di Rossi e continuate così fino al centro.

  8. Tarte finita

    A questo punto salate ,aggiungete dell’origano in superficie e infornate in forno statico preriscaldato a 180 gradi per circa 30 minuti.

  9. Tarte Tatin finita

    Una volta che la vostra Tarte è cotta, sfornatela ,lasciatela raffreddare e…

    …voilà! Il vostro antipasto sfizioso è servito! 😉

     

Consigli Golosi

  • avendo poco tempo a disposizione mi sono affidata ad una sfoglia industriale ma se avete tempo e voglia mettete le mani in pasta e realizzatela voi in casa! Sarà ancora più buona 😉
/ 5
Grazie per aver votato!
Precedente Spiedini di polpetta Successivo Spaghetti alla carbonara

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.