Crea sito

Crostata Salata Di primavera

Ciao a tutti, oggi un’altra proposta salva pranzo/cena per chi come me è sempre di corsa ma non vuole privarsi di un sano pasto 🙂 faremo insieme quindi una crostata salata di primavera davvero favolosa che ho creato con le verdure bollite che ho utilizzato per il brodo vegetale per la minestrina del mio bimbetto . Quando si dice “ unire l’utile al dilettevole” 🙂

  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    25 minuti
  • Cottura:
    30 minuti
  • Porzioni:
    12 pezzi

Ingredienti

  • Pasta Sfoglia (Rettangolare) 2
  • Sale q.b.
  • Pepe nero q.b.
  • Olio di oliva q.b.
  • Prezzemolo 1 mazzetto
  • Parmigiano reggiano 20 g
  • Patate 1
  • Carote 2
  • Cipolla 1
  • Sedano 2 coste

Preparazione

  1. Iniziate a preparare la vostra crostata salata partendo le verdure. Bollire le verdure sbucciate  in abbondante acqua salata finché non saranno cotte.

  2. Nel frattempo tagliate finemente il prezzemolo con il coltello.

  3. In una terrina mescolate insieme la robiola , il prezzemolo , sale, pepe e parmigiano amalgamando bene il tutto . Intanto le verdure saranno cotte e quindi scolatele e tagliatela a rondelle .

  4. Prendete il primo rotolo di pasta sfoglia, srotolatelo e distribuite in modo uniforme il composto di robiola.

  5. Aggiungete sul composto di robiola le verdure bollite sempre in modo uniforme.

  6. Prendete la seconda sfoglia e con l’aiuto di alcuni tagliabiscotti intagliate le figure che più vi piacciono.

  7. A questo punto chiudete la vostra crostata salata sigillando bene i bordi .

  8. Spennellate l’intera superficie della vostra crostata salata con il tuorlo d’uovo sbattuto con un goccino di latte .

  9. Infornate il tutto in forno statico preriscaldato a 180 gradi per circa 30 minuti. Una volta pronta lasciate raffreddare e servite la vostra crostata salata .

    Buon appetito!

     

Consigli Golosi

  • L’acqua di cottura delle vostre verdure è ovviamente un ottimo brodo vegetale per la minestra o per preparare un risotto, quindi non gettatela via!!!



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.