11800930_10206330170447080_991913763_o

Impasta, mescola, gira , aggiungi, versa, inforna, sforna… senti che profumo affetta e assaggia!!! Ecco dopo tanti preparativi, finalmente arriva quel momento dove puoi addentare una fetta dei tuoi pasticci. La prima prova che fai ti mette sempre un pò di ansia. Pensi: sarà buono?; ho dosato bene gli ingredienti?, avrò messo troppo zucchero? e il cioccolato si sente abbastanza?. Insomma il primo giudice dei nostri manicaretti siamo noi! I primi assaggiatori temerari, critici e pignoli intenti a valutare la riuscita del proprio lavoro. Cucinare non è così difficile, ma ci vuole una grande passione e attenzione , nella propria ricerca non ci si ferma mai. Questo panettoncino morbido e profumato è nato semplicemente dalla voglia di fare colazione con qualcosa che avesse il mio ingrediente principale, il cioccolato. La nota di freschezza visto che siamo in piena estate è data dalle scagliette di cocco, mentre l’aggiunta di un buonissimo yogurt bianco biologico rende il tutto particolarmente morbidoso. Siete pronte dunque per preparare questo dolce buonissimo? Allora andate a dare un’occhiata agli ingredienti e al procedimento. 🙂

Ingredienti :
– 3 uova
– 200 g di zucchero
– 200 g di farina
– 100 di fecola di patate
– 100 ml di olio di semi
– 1 vasetto di yogurt bianco
– una bustina di lievito per dolci
– 50 g di gocce di cioccolato
– 50 g di granella di zucchero
– 125 g di cocco

Procedimento : Montate le uova con lo zucchero, fino ad ottenere un composto cremoso e soffice, aggiungete lo yogurt e mescolate. Versate a filo l’olio continuando a mescolare e infine la farina, la fecola precedentemente setacciate. Mescolate sempre lentamente e con cura , aggiungete il cocco e il lievito per dolci. Imburrate e infarinate una teglia da 22 cm, versate una parte di impasto, aggiungete le gocce di cioccolato e terminate con l’impasto che vi è rimasto e altre gocce di cioccolato, granella di zucchero e un pò di cocco. Infornate a 170 ° per 30/40 minuti, fate sempre la prova stecchino. Lasciate raffreddare il dolce su una grata e servitelo per la prima colazione o per la merenda. 😉