crost2

La crostata è un altro di quei dolci a cui non diresti mai di no. Soprattutto se la frolla è leggera, profumata e friabile che quasi si scioglie in bocca. Un classico della pasticceria, dai tantissimi ripieni, che spaziano dalle confetture, alle creme con la frutta fresca o secca, ricotta o cioccolato. Si parte da una base semplice e tradizionale, ma anche qui, la creatività e il gusto ci permettono di realizzare un dessert di una bontà incredibile.
La ricetta della mia crostata è quella con crema pasticcera alle pere. Approfittando dei buonissimi frutti di stagione ho scelto le deliziose pere coscia, con una polpa succosa, aromatica e ricca di sapore.

Ingredienti :

Pasta frolla
-250 grammi farina 00
-150 grammi burro
-80 grammi zucchero a velo
-2 uova
-1 pizzico sale
Crema pasticcera alle pere
– 500 ml di latte
– 6 tuorli
– maizena 50 g
– zucchero 150 g
– bucce di pera
– 50 g di purea di pere
– 2 pere coscia
– 1 cucchiaio di succo di limone
– 1 pizzico di limone grattugiato
– 20 g di gocce di cioccolato

crostata 1

Procedimento : Preparate la pasta frolla versando su una spianatoia la farina a fontana e al centro lavoriamo lo zucchero a velo col burro freddo tagliato a dadini. Aggiungete le uova, la buccia del limone grattugiata , un pizzico di sale. Lavorate l’impasto velocemente, avvolgetelo nella pellicola e mettetelo a riposare in frigo per 30 minuti.
Per al crema pasticcera alle pere, scaldate il latte con alcune bucce di pera, spegente il fuoco e lasciate in infusione le bucce per 30 minuti. In una ciotola lavorate i tuorli con lo zucchero, la maizena, e un pizzico di limone grattugiato ; togliete le bucce di pera dal latte, versateci il composto per la crema e cuocete per 8 minuti, girando la crema continuamente fino a quando non si sarà addensata per bene. Spegnete il fuoco, versate la crema in una ciotola, copritela con della pellicola alimentare e lasciatela raffreddare in frigo. Sbucciate una pera, fatela a dadini e frullatela con il mixer, unite questa purea alla crema pasticcera. Tagliate l’altra pera a fettine e sistemate le fettine in una ciotola con un pò di succo di limone, in modo che la pera non si annerisca. Stendete la pasta frolla su un foglio di carta forno sistematela in una teglia, bucherellate la frolla, aggiungete la crema e terminate la crostata con le fettine di pera e qualche goccia di cioccolato. Infornate per 40/45 minuti a 170 ° forno ventilato.