SPATZLE CON LO SPECK (GNOCCHETTI VERDI TIROLESI)

Adoro questo piatto, semplice, gustoso e colorato!!! Gli spatzle sono una vera e propria leccornia!!!
Ho scoperto questo piatto regionale in Trentino parecchi anni fa e dopo vari tentativi questa è la ricetta che considero definitiva. Vedrete che è molto semplice e veloce da fare ed è adatta anche per una cena a tema tirolese con amici, farete un figurone con il minimo sforzo!

Io e mio marito siamo per le porzioni abbondanti e normalmente queste sono le dosi che facciamo per noi due ma sappiate che in realtà la dose è per quattro persone 😀

  • Preparazione: 20-25 Minuti
  • Cottura: 15-20 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 4 persone
  • Costo: Basso

Ingredienti

Ingredienti per l'impasto degli spatzle

  • Spinaci 200 g
  • uova piccole 3
  • Acqua 100 ml
  • Farina 250 g

Ingredienti per il condimento

  • Parmigiano reggiano 4 cucchiai
  • Speck 100 g
  • cipolla mezza
  • Latte mezzo bicchiere
  • Burro 2 noci

Preparazione

  1. Per l’impasto: mettere a bollire l’acqua che servirà per cuocere gli gnocchi, nel frattempo in un’altra pentola bollite gli spinaci. Dopo aver bollito gli spinaci, scolarli e strizzarli per bene, poi metterli nel frullatore con uova, acqua, noce moscata (a me piace abbondare ma va a gusti) e sale. Quando il composto diventa una crema abbastanza liscia e uniforme, versatelo in una ciotola e aggiungete poco alla volta la farina. Lasciare riposare il tutto per 3-4 minuti.

    Per il condimento: tagliare la cipolla a piccoli pezzetti e far soffriggere in padella antiaderente con due noci di burro, appena la cipolla appassisce un pochino aggiungere lo speck e lasciare cuocere qualche minuto.

    A questo punto arriva la parte divertente, bisogna trasformare l’impasto cremoso in gnocchetti, praticamente qui avviene la magia!!! Io vi consiglio di procurarvi uno strumento del genere https://www.amazon.it/Westmark-61122270-Spätzlehobel-Knöpfle/dp/B003C0X2ZA/ref=sr_1_1?ie=UTF8&qid=1519318804&sr=8-1&keywords=spatzle&dpID=41iFbh2yrdL&preST=_SY300_QL70_&dpSrc=srch perché decisamente comodo e veloce, altrimenti potete versare il composto in una sac à poche ma il procedimento è molto più lento e rischiate di scuocere l’impasto che cade in pentola intanto che continuate a spremere e a tagliare gli gnocchetti aiutandovi con un coltello.
    Con la grattugia da spatzle posizionatevi sulla pentola con l’acqua che bolle e rovesciate l’impasto nel quadrato della grattugia e poi spostatelo avanti e indietro. Vedrete che magicamente nell’acqua si formeranno gli gnocchetti verdi. Dopo aver fatto tutti gli gnocchetti vedrete che saranno già tutti a galla, scolateli e poi versateli nella padella con lo speck. Saltate gli gnocchetti insieme allo speck, poi versate il latte sempre continuando a mescolare, alla fine aggiungere il parmigiano direttamente in padella e fate saltare il tutto finché non si sarà formata una golosa cremina.

    Consiglio: per rendere il condimento più cremoso aggiungete latte e parmigiano a vostro piacimento

Spatzle (gnocchetti verdi tirolesi)

Senza categoria
Successivo ZUPPA DI CIPOLLE GRATINATA AL FORNO

Lascia un commento