Crea sito

Strudel salato al prosciutto e funghi

strudel salato
 

Lo strudel salato al prosciutto e funghi è un rustico realizzato con una base di pasta sfoglia ripiena, per l’appunto, di prosciutto cotto e funghi misti e da una golosa fonduta di Fontina che rende la farcitura ancora più golosa. Per questa ricetta ho scelto di utilizzare un misto di funghi composto da champignon, porcini, chiodini e gallinacci ma puoi tranquillamente utilizzarne una sola tipologia.

Ma vediamo nel dettaglio ingredienti, dosi e passaggi della ricetta.

strudel salato
  • DifficoltàBassa
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura40 Minuti
  • Porzioni4-6 persone
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 1 rotoloPasta Sfoglia (rettangolare)
  • 80 gProsciutto cotto
  • 100 gFunghi (misti)
  • 150 gFontina
  • 200 mlPanna (da cucina uht)
  • 50 gParmigiano Reggiano DOP (grattugiato )
  • 1 spicchioAglio
  • 1 cucchiaioOlio
  • Noce moscata
  • Pepe nero
  • 1Uovo (per spennellare)
  • Pangrattato

Preparazione dello strudel salato

  1. Inizia la preparazione dello strudel salato pulendo e tagliando i funghi e cuocendoli in padella con un cucchiaio di olio e uno spicchio di aglio per circa 5 minuti.

  2. Dedicati alla fonduta: taglia la fontina a cubetti non troppo grandi e mettila in un pentolino con la panna da cucina e il Parmigiano grattugiato.

    Metti tutto sul fuoco – fornello piccolo – a fiamma bassissima e cuoci fino a che tutto il formaggio non si sarà sciolto.

    Condisci con un pizzico di noce moscata e una generosa grattugiata di pepe nero e metti da parte.

  3. Posiziona la pasta sfoglia su una teglia ricoperta di carta forno.

    Impermeabilizza la sfoglia con una spolverata di pan grattato (passaggio facoltativo ma assolutamente consigliatissimo per ottenere un fondo croccante).

  4. Spalma sulla pasta sfoglia metà della fonduta di fontina avendo cura di lasciare libero un centimetro di bordo su tutti e quattro i lati.

    Continua aggiungendo il prosciutto cotto, i funghi saltati in padella (senza lo spicchio di aglio, mi raccomando) e l’altra metà della fonduta.

  5. Ripiega i lati corti della pasta sfoglia su loro stessi, dopodiché avvolgi lo strudel salato sul lato lungo della sfoglia.

  6. Sigilla bene con un po’ d’acqua o un po’ di uovo sbattuto, incidi la sfoglia con un coltello a lama liscia e spennella la superficie con un uovo sbattuto.

  7. Cuoci lo strudel salato in forno ventilato a 200°C per circa 30 minuti: se la superficie dovesse scurirsi troppo, copri il rustico con della carta stagnola.

Strudel salato al prosciutto e funghi – Per concludere

strudel salato

Tips: se il gusto della fontina è per te un po’ troppo forte puoi sostituirla con dell’Asiago, dell’Emmenthal o della groviera. Se sei intollerante al lattosio puoi sostituire la fonduta con una besciamella realizzata con brodo vegetale anzichè latte o con della panna di soia.

Ti interessano altre ricette? Prova questa —> Quiche alla zucca

/ 5
Grazie per aver votato!

3 Risposte a “Strudel salato al prosciutto e funghi”

  1. Buongiorno Lydia
    sono Rita e ho provato questo strudel portandolo ad un beffet organizzato con le mie amiche . Ovviamente è piaciuto tantissimo , quindi vorrei sapere se , a tuo parere , è possibile
    surgelarlo , perchè credo che sia una di quelle ricette jolly che può sempre essere comodo aver
    pronte …:)

    Grazie per la ricetta e per la tua attenzione
    Buona domenica 🙂

     
    1. Ciao Rita, si il surgelamento è possibile: dopo averlo preparato surgelalo subito da crudo prima della cottura e poi cuocilo direttamente da congelato aumentando i tempi di cottura di 5/10 minuti!
      Spero di esserti stata di aiuto.

       

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.